mercoledì 28 Settembre 2022

Aulla: tutti gli interventi del 2020 in una conferenza stampa di fine anno con il sindaco Valettini

Presentati nel corso di una conferenza stampa on line di fine anno i risultati ottenuti e le opere portate avanti dall’amministrazione comunale di Aulla in questo 2020 di sicuro non semplice sia a causa del Covid, sia a causa del crollo del ponte di Albiano avvenuto l’8 aprile scorso, evento eccezionale che da allora tiene ancora sotto scacco i residenti della frazione aullese, svantaggiati anche nei trasporti.

Proprio sul ponte di Albiano, rispondendo alle domande dei giornalisti il sindaco Roberto Valettini spiega che il commissario Fulvio Maria Soccodato sarà ad Aulla probabilmente dopo le feste. Infatti in questi giorni l’iter burocratico per la progettazione è andato avanti con il nullaosta della regione Toscana, mentre si attendono i primi giorni di gennaio per la valutazione di impatto ambientale da parte del ministero dell’Ambiente. “I lavori di pre-cantierizzazione partiranno già dal mese di gennaio, mentre i lavori veri e propri dovrebbero iniziare a marzo come mi è stato confermato questa mattina. Sono purtroppo partite alcune lettere di piccoli espropri – afferma Valettini in merito al progetto del nuovo ponte che dovrebbe vedere definitivamente la luce nel 2022 – Il comune di Aulla si farà parte diligente perchè l’Anas (titolare della gestione del ponte n.d.r.) incontri i proprietari e si valuti una cessione bonaria, un risarcimento economico e si abbia il minimo disagio possibile.

Partiranno anche i lavori per la rampe che saranno le rampe Albiano-Ceparana sull’A12 con gratuità per gli abitanti di Albiano senza passare per altri caselli autostradali che non siano quello di ingresso e di uscita”.

 

Fa una lunga carrellata il sindaco di Aulla sui vari lavori, primi su tutti la realizzazione dell’argine sul fiume Magra, citando anche il convegno The Wall – Saluti da Aulla, di cui L’Eco della Lunigiana è stato partner. “Il muro era brutto e segregante, criticato da più voci. Ora è stato realizzato un camminamento antisdrucciolo, posto a un metro e quaranta rispetto al muro di contenimento che consente di affacciarsi sul fiume. Vi sono poi da finire i lavori di piantumazione, con piante che tratterranno la terra”.

Ancora tra gli interventi più attesi da anni: “Approvata il 28 dicembre finalmente da parte della direttrice della Asl Maria Letizia Casani la costruzione del nuovo distretto socio sanitario di Aulla con un investimento di 2 milioni e 700 mila euro nell’area della vecchia stazione ferroviaria di Aulla”.

Sempre il 28 dicembre è terminata la gara per la sistemazione del centro sportivo Salvo D’Acquisto a Quercia. “Un intervento – afferma il sindaco – che deve essere portato a termine anche perchè la gestione della struttura è molto impegnativa e quest’anno c’è stata una battuta d’arresto anche per la situazione del Covid e indiremo un nuovo bando. Abbiamo ottenuto con Spot e Periferie 780 mila euro suddivisi in questo modo: 481 mila per la riqualificazione pista d’atletica, la sistemazione dell’esterno e dei campi polivalenti, 220 mila euro sono stati stanziati per il rifacimento della totalità degli impianti elettrici. Noi vogliamo che vi sia una gestione sociale rivolta anche ai disabili, agli anziani e alle persone fragili e per questo ci facciamo carico degli investimenti”.

La palestra alla confluenza tra il Magra e l’Aulella è in via di ristrutturazione così come il belvedere che sarà “atto ad ospitare eventi esterni quando le condizioni ce lo consentiranno”, afferma Valettini, che poi illustra la nuova illuminazione di viale Lunigiana inaugurata lo scorso 23 dicembre, rimast al buio per 9 anni dopo l’alluvione del 2011. Chiesta e ottenuta, inoltre, dalla regione anche l’asfaltatura del viale “Perchè – spiega il sindaco – le nostre strade lasciano a desiderare”.

Ristrutturata anche la palestra del liceo classico, in vista di interventi di adeguamento della struttura scolastica.

Investiti 80 mila euro per lo spostamento della condotta che perdeva sul ponte dell’Aulella in collaborazione con il gestore idrico Gaia S.p.A. e Anas.

Riqualificata via Resistenza con l’istallazione i cestini pubblici per la differenziata, dove non potranno essere introdotti i rifiuti domestici e la sistemazione delle aiuole. In corso di riqualificazione anche il palazzo del Centurione. “I comune – afferma Valettini – è già intervenuto al piano terra con la ristrutturazione del teatro con un importo di 330 mila euro. I lavori sono terminati nel giugno di quest’anno. Un piccolo teatro che arricchisce il centro storico purtroppo spento che può riaccendersi se vengono fatte iniziative, manifestazioni e se si fa teatro. Sono in corso gli interventi di consolidamento e miglioramento statico dell’edificio finanziati dalla regione per altri 450 mila euro e la fine dei lavori è prevista per l’aprile del 2021. Vorremmo anche realizzare una nuova facciata”.

Potenziate le idrovore con un investimento regionale che ha consentito l’allacciamento a una cabina elettrica, non solo più a un generatore, e anche l’istallazione di un nuovo macchinario che porta via 2000 litri al secondo in caso di eventi eccezionali.

Sulle frazioni Valettini afferma: “Stiamo lavorando sulla scuola di Serricciolo, anche se dovremmo contrarre ancora un mutuo per renderla fruibile al massimo della sicurezza”.

Ripristinato anche il gas a Caprigliola con Italgas, frazione dove è prevista anche la messa in campo di un progetto per la realizzazione di una piazza, in parte finanziata dalla regione Toscana e in parte dal comune di Aulla.

Infine istituito il marchio De.co. (Denominazione comunale di origine) per il fagiolo di Bigliolo e per la famosa focacetta. “Un percorso più lungo del previsto – conclude il sindaco – ma che premia i produttori delle eccellenze del nostro territorio”.

Ultime notizie

A Pontremoli “Una giornata in sicurezza”

Sirene, mezzi di ogni sorta, posti di blocco, ricerca di indagati: Pontremoli sabato 1 ottobre diventerà un vero e proprio teatro della legalità, ma niente...

Fosdinovo: un ricco corredo archeologico

I primi due fine settimana di ottobre vedranno svolgersi a Fosdinovo (MS) due eventi nazionali del Touring Club Italiano dedicati alla Giornata nazionale dei...

Marina di Massa: ancora disperso in mare il giovane turista tedesco

Sono proseguite per tutta la giornata di ieri, ancora con esito negativo, le ricerche del giovane disperso in mare che nella notte di lunedì...
it_ITItalian