Aulla: ieri in comune il punto della situazione sulla ricostruzione del ponte di Albiano con Soccodato

Fulvio Maria Soccodato, il commissario straordinario per la ricostruzione del ponte di Albiano Magra ha incontrato ieri presso il comune il sindaco di Aulla Roberto Valettini per fare il punto della situazione sull’avvio dei lavori. Confermata la partenza del cantiere a marzo 2021 e la conclusione a marzo 2022, mentre è già partita la bonifica bellica del sito in attesa della Verifica di impatto ambientale da parte del ministro dell’Ambiente che darebbe il via al progetto esecutivo.

Nel dicembre scorso lo stesso commissario aveva presentato il progetto che prevede un investimento di 23,8 milioni di euro per la realizzazione del nuovo ponte che si troverà a monte dell’attuale crollato l’8 aprile 2020. L’opera sarà composta da quattro campate di circa 54 m + 90 m + 90 m + 54 m e avrà una lunghezza complessiva di circa 288 m. Previste due corsie di 3.50 m di larghezza, corredate da banchine di larghezza pari a 1.25 m. Ci saranno anche due piste ciclopedonali su entrambi i lati della carreggiata, raggiungendo una larghezza totale di di 16.90 m.

Il sindaco Valettini ha chiesto di sfruttare il Canale Lunense per evitare troppi disagi ai residenti di Bettola con la costruzione della rotonda annessa al ponte.

Ultime notizie

Tutte le novità più importanti sul bonus benzina 200 euro, prorogato anche nel 2023

Dipendenti e collaboratori negli ultimi mesi stanno facendo i conti con il caro benzina, che incide in maniera importante...