20 Aprile 2024, sabato
9 C
Fivizzano

Arrestato nel comune di Tresana un ricercato di 34 anni

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sarzana, a seguito di minuziose indagini, hanno individuato ed arrestato un cittadino marocchino 34 enne.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine sarzanesi per precedenti reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato rintracciato mentre si nascondeva in un’abitazione di Tresana, ospite di alcuni connazionali.

L’uomo risultava destinatario di un provvedimento di cattura spiccato il 12 dicembre 2023 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Massa, a seguito della sentenza divenuta definitiva, che lo ha condannato alla pena di 2 anni, 4 mesi e 120 giorni di reclusione, oltre al pagamento di una pena pecuniaria di 14.000,00 euro.

L’uomo, unitamente ad altri 2 connazionali, era stato al centro di un’intensa attività di indagine condotta sempre dai militari del N.O.Rm. della Compagnia CC di Sarzana, nel 2021, che avevano monitorato e documentato numerosi episodi di spaccio avvenuti nella località Ponte Taverone di Aulla dal 2018 al 2021. Al termine delle investigazioni era stato tratto in arresto il 21.06.2021 in esecuzione di un O.C.C. emesso in prima istanza dal GIP della Spezia, poi confermato dal GIP di Massa per la cessione continuata di sostanze stupefacenti nei confronti di 18 diversi soggetti.

Il 27.01.2022 la sentenza del Tribunale di Massa con la condanna a 3 anni – cui vanno detratti 7 mesi e 20 gg. di reclusione già scontati – divenuta definitiva il 12.12.2023. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Massa.

Diego Remaggi
Diego Remaggihttp://diegoremaggi.me
Direttore e fondatore de l'Eco della Lunigiana. Scrivo di Geopolitica su Medium, Stati Generali e Substack.
News feed
Notizie simili