Apuane: nasce il nuovo percorso illustrato della Linea Gotica

Domenica 26 settembre verrà inaugurato il nuovo percorso illustrato della Linea Gotica tra il Carchio e il Folgorito, dopo il recupero delle fortificazioni eseguito dalla sezione CAI di Massa e dall’Associazione ARCA di Montignoso, grazie al contributo del Parco delle Alpi Apuane, sotto gli auspici dell’ANPI (sezioni di Massa e Montignoso).

Ogni anno, infatti, con un avviso pubblico, il Parco eroga contributi ad enti e associazioni, finalizzati ad interventi materiali sul patrimonio storico culturale presente nelle Alpi Apuane secondo temi stabiliti. Nel 2018 il bando richiedeva la realizzazione di progetti di recupero a favore di manufatti collegati alla Seconda Guerra Mondiale, con particolare riferimento alla Linea Gotica, in linea con una più ampia azione di valorizzazioni dei percorsi della Memoria sulle Apuane messa in campo dall’ente di gestione dell’area protetta.

Il Folgorito rappresenta uno dei luoghi più significativi nelle Apuane durante la lotta di Liberazione. L’assalto a questo monte aprì la breccia nella Linea Gotica occidentale e gettò le premesse per il suo crollo definitivo che sarebbe avvenuto dopo pochi giorni. Lungo il percorso, fino ad arrivare alla vetta, si trovano il cippo commemorativo della Linea Gotica e resti di fortificazioni: rifugi e trincee che la vegetazione e l’assenza di manutenzione avevano negli anni completamente nascosto e che le due associazioni hanno recuperato, ripulito e reso visibili.

Questo itinerario domenica 26 settembre vedrà nuova luce e, grazie agli accompagnatori del CAI, sarà possibile scoprirlo o riscoprilo con una visita guidata, che avrà inizio alle 8,30 alla foce del Termo al Pasquilio. L’escursione proposta è di circa 4 ore: dopo un breve passaggio dentro il bosco, l’itinerario esce all’aperto per risalire i ravaneti del Carchio e, passando lungo il crinale, raggiunge la vetta del Folgorito. È un percorso escursionistico facile, ma il CAI raccomanda comunque, un equipaggiamento da montagna: scarponcini da trekking e quanto occorrente per possibili variazioni meteo.

L’inaugurazione di domenica è preceduta Sabato 25 settembre 2021, ore 21:00 Villa Schiff Giorgini a Montignoso, dall’illustrazione degli interventi realizzati. Nell’occasione verranno proiettati il documentario “Ricostruzione storica del 5 aprile 1945” Intervista al comandante partigiano Pietro Del Giudice (Antenna 3) e il documentario “Non dimenticare” di Alberto Grossi.

Entrambe le iniziative si svolgeranno secondo le norme anti Covid. A questi due eventi hanno dato il loro patrocinio le province di Lucca e Massa Carrara e i comuni di Montignoso e Seravezza.

Lascia un commento
Total
9
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!