giovedì 23 Maggio 2024

Ancora un incidente sul lavoro in Toscana: muore operaio di 50 anni

Un grave incidente sul lavoro ha colpito la Toscana. Nicola Corti, un operaio di 50 anni, ha perso la vita nel reparto laminatoio dello stabilimento Kme di Fornaci di Barga. L’incidente è avvenuto intorno alle 19:00, quando Corti è rimasto schiacciato sotto una delle grandi bobine di rame nel reparto flottante. L’impatto ha provocato un grave schiacciamento toracico, che è risultato fatale.

Un collega ha dato immediatamente l’allarme. Il personale del 118 è giunto sul posto con due ambulanze della Misericordia di Barga, ma purtroppo non è stato possibile fare altro che constatare il decesso dell’operaio. Le forze dell’ordine e il personale della sicurezza sul lavoro dell’Asl sono intervenuti per indagare sulla dinamica dell’incidente.

La morte di Nicola Corti, operaio di Barga, ha scatenato una reazione immediata da parte dei sindacati. I coordinatori nazionali del gruppo Kme di Fim Fiom Uilm, Michele Folloni, Massimo Braccini e Giacomo Saisi, hanno emesso un comunicato annunciando uno sciopero di 24 ore a partire dal turno delle 22 di ieri.

“Alla Kme di Fornaci di Barga, azienda leader in Europa nella produzione di rame, un operaio di 50 anni ha perso tragicamente la vita rimanendo incastrato in un macchinario – si legge nella nota. – Un fatto gravissimo, un nuovo dramma sul lavoro scaturito dalla mancanza di sicurezza. Nello stabilimento di Fornaci di Barga la Rsu ha proclamato 24 ore di sciopero ed è stato immediatamente fermato lo stabilimento, mentre 2 ore di sciopero vengono proclamate in tutti gli stabilimenti nazionali del gruppo Kme per oggi. Il nostro Paese – aggiungono i sindacati – sta pagando un tributo di sangue insopportabile. Restiamo in attesa delle indagini di questa tragedia e ci stringiamo al dolore della famiglia, rendendoci disponibili a qualsiasi supporto o azione si renda necessaria”.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
Verified by MonsterInsights