Ancora controlli a Massa contro spaccio di droga e immigrazione clandestina

Nel corso delle attività di controllo del territorio, la Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale ha intensificato la vigilanza nei pressi della Stazione Ferroviaria, in piazza IV Novembre e zone limitrofe volta a frenare il fenomeno della immigrazione clandestina e dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope.
L’Ufficio Prevenzione Generale, su input del Questore Giuseppe Ferrari, ha quindi programmato una serie di ripetuti controlli, in distinti quadranti orari, proprio in quell’ambito cittadino.
L’attività di prevenzione svolta dalle pattuglie della Squadra Volante, contraddistinta da una scrupolosa vigilanza, ripetuti passaggi nelle predette zone e dal controllo di 118 persone, che ha fatto registrare risultati significativi: tre giovani sono stati trovati in possesso complessivamente di 2 gr. di cocaina e 2 gr. di hashish motivo, per cui venivano segnalati alla Prefettura per possesso di sostanza stupefacente per uso personale. Questi ultimi rischiano la sospensione della patente, del passaporto e della licenza di porto d’armi o il divieto di conseguirli.
Inoltre altri due soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria: uno, giovane massese di 21 anni, disoccupato e pregiudicato, perché trovato in possesso di un coltello a serramanico, debitamente sequestrato, il secondo, un cittadino di nazionalità marocchina, quarantenne perché irregolare sul territorio nazionale. Per quest’ultimo sono in corso le procedure per l’espulsione.
L’attenzione del personale operante, impegnato nei controlli su strada, ha consentito inoltre di accertare due violazioni a norme del Codice della Strada a seguito delle quali sono stati contestati i relativi verbali e sottoposto a sequestro amministrativo un veicolo poiché privo della prescritta copertura assicurativa.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!