lunedì 27 Maggio 2024

A La Spezia scritte di fascisti che inneggiano alla marcia su Roma

In merito alle scritte apparse per i muri della città ligure (prontamente rimosse) sulla ricorrenza dei cento anni della marcia su Roma, il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha dichiarato:

“In queste ore diverse zone della Città sono state imbrattate con scritte vergognose che inneggiano alla ricorrenza dei cento anni della marcia su Roma. L’unità per il decoro cittadino è prontamente intervenuta a rimuovere queste scritte come la Polizia Locale sta già lavorando, grazie all’ausilio della videosorveglianza, per individuare i responsabili. L’Amministrazione esprime massima distanza verso queste scritte vergognose e auspica che al più presto i responsabili paghino per i loro gesti.  La denuncia per apologia del Fascismo sarà automatica una volta individuati i responsabili. Un ringraziamento all’Assessore Guerri e alla Polizia Locale per essere prontamente intervenuti”

“Oggi pomeriggio (ieri ndr.)- continua il Sindaco – parteciperò al convegno promosso dall’Istituto Storico di Resistenza della Spezia per ricordare Antonio Silvio Borgatti e Ettore Carozzo, due figure antifasciste della storia del Novecento, in occasione di questa ricorrenza stando dalla parte giusta della storia “

Articoli Simili

Verified by MonsterInsights