Troppi contagi tra medici e infermieri, Fratelli D'Italia scrive alla direttrice ASL Toscana Nord Ovest

Si registrano centinaia di dipendenti contagiati nell’Asl Toscana Nord Ovest. Serve un intervento immediato, un piano d’emergenza per tutelare il personale sanitario. Meno medici e infermieri in servizio e meno assistenza per i cittadini”.
“In un momento in cui la curva regionale dei contagi si sta abbassando non possiamo permetterci di abbassare la guardia, fondamentale mantenere alta l’asticella della sicurezza a partire da chi, quotidianamente, è in prima linea nella battaglia al Covid –dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, che ha scritto una lettera alla direttrice Maria Letizia Casani per chiedere maggiore tutele per il personale sanitario -. Bisogna prevedere test, screening, dotazione di mascherine Ffp2, così come già fatto dall’azienda ospedaliera universitaria senese ad inizio novembre. Va rivisto in tempi rapidi il protocollo per l’uso dei dispositivi di protezione, sottoponendo il personale a test a tappeto. In questa fase emergenziale, ospedali e presidi sanitari non possono permettersi il lusso di perdere forza lavoro determinante nel contrasto al coronavirus e nell’erogazione dei servizi al territorio”.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Leggi altro
Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd e presidente Prima commissione a Palazzo Panciatichi, interviene in merito alla situazione economica…
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!