lunedì 3 Ottobre 2022

Troppi contagi tra medici e infermieri, Fratelli D'Italia scrive alla direttrice ASL Toscana Nord Ovest

Si registrano centinaia di dipendenti contagiati nell’Asl Toscana Nord Ovest. Serve un intervento immediato, un piano d’emergenza per tutelare il personale sanitario. Meno medici e infermieri in servizio e meno assistenza per i cittadini”.
“In un momento in cui la curva regionale dei contagi si sta abbassando non possiamo permetterci di abbassare la guardia, fondamentale mantenere alta l’asticella della sicurezza a partire da chi, quotidianamente, è in prima linea nella battaglia al Covid –dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, che ha scritto una lettera alla direttrice Maria Letizia Casani per chiedere maggiore tutele per il personale sanitario -. Bisogna prevedere test, screening, dotazione di mascherine Ffp2, così come già fatto dall’azienda ospedaliera universitaria senese ad inizio novembre. Va rivisto in tempi rapidi il protocollo per l’uso dei dispositivi di protezione, sottoponendo il personale a test a tappeto. In questa fase emergenziale, ospedali e presidi sanitari non possono permettersi il lusso di perdere forza lavoro determinante nel contrasto al coronavirus e nell’erogazione dei servizi al territorio”.

Ultime notizie

Anche in Lunigiana nascono i Baby Pit Stop

In occasione della Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), che si svolge in tutto il mondo dal 1° al 7 ottobre di ogni anno, nascono...

Cinque Terre: sanzioni a due guide “abusive”

A tutela dei numerosi gruppi di turisti che affollano le Cinque Terre e del regolare svolgimento della professione di accompagnatore turistico, i carabinieri forestale...

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della...
it_ITItalian