26 Febbraio 2024, lunedì
7.3 C
Fivizzano

Riapre la piscina di Quercia, all’inaugurazione l’assessore regionale Nardini

Giornata storica per il Comune di Aulla, per la riapertura, dopo oltre dieci anni, della piscina del Centro scolastico sportivo di Quercia. L’amministrazione, guidata dal sindaco Roberto Valettini, taglia un traguardo importante, a favore della cittadinanza e della Lunigiana intera.

Per l’intero complesso, dal 2017, è stato speso un milione e 800mila euro, con vari contributi arrivati e destinati anche alla pista di atletica e ai campi da calcetto e tennis. Questa mattina si respirava aria di festa, in occasione dell’apertura è stata invitata l’assessore all’Istruzione della Regione Toscana Alessandra Nardini, che ha tagliato il nastro assieme al sindaco Roberto Valettini e al Prefetto Guido Aprea. Poi tutti gli ospiti sono entrati nel complesso per i dovuti ringraziamenti.

“Con sincera commozione – ha esordito il sindaco Roberto Valettini – procediamo all’inaugurazione  della piscina comunale di Aulla e dell’intera Lunigiana. Il centro non vanta solo le piscine, ma anche un palazzetto dello sport, campi da calcetto e tennis e la pista atletica, è uno spazio polivalente a disposizione delle scuole, dei cittadini e della collettività. Dopo oltre dieci anni riapriamo, i cittadini aullesi lo chiedevano da tempo, era una domanda ricorrente che ci veniva rivolta. C’è bisogno di sport,  sano e rigenerante come il nuoto e la numerosa partecipazione ci rende orgogliosi del risultato raggiunto. Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito alla riapertura, la Regione Toscana e l’Unione di comuni per i contributi elargiti. Riaprire uno spazio che è stato chiuso per anni è molto più impegnativo rispetto all’aprire qualcosa di nuovo, di fronte a tante difficoltà burocratiche, amministrative, finanziarie, riuscire ad aprire è una soddisfazione”.

“Mi associo alla contentezza già espressa dal sindaco – ha aggiunto il Prefetto – noi siamo una squadra, evidenzio anche la presenza del questore, con impegno si possono raggiungere tanti obiettivi, questa struttura è importantissima per la Lunigiana, si tratta di un esempio virtuoso di efficienza amministrativa”.

La parola è poi passata all’assessore regionale. “I miei complimenti per essere riusciti a tagliare un traguardo importante – ha detto -, questo è un luogo di socialità e di valori: quando facciamo sport siamo tutti uguali, impariamo a gioire dei successi, ma anche ad accettare e riconoscere le sconfitte. Quando si decide di investire sulle scuole e sui centri sportivi si decide di investire sul futuro del territorio, è un’operazione lungimirante, sono felice e orgogliosa di rappresentare la Regione Toscana, che ha fatto la sua parte”.

Soddisfazione anche per il delegato provinciale del Coni, Vittorio Cucurnia e per il gestore Alessandro Ribolini, presidente di Attiva Sportutility. Don Vito Piscitello ha impartito la sua benedizione e poi spazio a un sentito ricordo di Bianca Furletti, nuora di Nello Buongiovanni, pioniere del nuoto aullese negli anni cinquanta, a cui è intitolata la piscina comunale. Al termine tutti a sedere sulle gradinate, per il primo tuffo, affidato agli atleti delle società sportive Rari Nantes e la Superba nuoto della Spezia che hanno inaugurato la vasca, dimostrando le proprie capacità.

I ragazzi delle scuole aullesi hanno inoltre ricevuto in dono una borraccia che potranno usare quando andranno in piscina oppure a scuola: una semplice borraccia può evitare l’uso di decine e decine di bottigliette di plastica, anche lo sport può e deve essere sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Ricordiamo che tra i lavori svolti sono stati completati gli interventi di adeguamento alla normativa antincendio, sono stati eseguiti vari lavori, come la sistemazione della copertura esterna, la manutenzione ordinaria dell’impianto di riscaldamento, di trattamento acqua, efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione della zona vasche, lavori di ripristino nel locale vasca su pannelli controsoffitto e pannellature perimetrali e infine messa a norma dell’impianto elettrico e ristrutturazione degli spogliatoi.

L’intero complesso è dotato di un impianto di video sorveglianza. Il gestore comunica che l’impianto sarà aperto con orario 14-19, gratuitamente, dal 27 al 30 dicembre, dal 2 gennaio invece l’apertura sarà dalle 10 alle 21.

Tutte le informazioni e i numeri da contattare si possono trovare sulla pagina Facebook Piscina AULLA – Attiva Sportutility

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili