23 Aprile 2024, martedì
4.4 C
Fivizzano

Magnesio e potassio: dove si trovano e perché sono importanti per lo sport

Il magnesio e il potassio sono due minerali essenziali non solo per la salute e per il corretto funzionamento dell’organismo umano, ma anche per le prestazioni sportive. Questi elementi si possono assumere consumando un’ampia varietà di alimenti, compresi alcuni esempi che non tutti conoscono. Sono importanti per un motivo molto semplice: forniscono energia, e svolgono un ruolo fondamentale per la contrazione muscolare e la trasmissione nervosa. Conoscere le fonti di magnesio e potassio, in sintesi, permetterà agli sportivi di ottenere il massimo dalle proprie sessioni di allenamento, fornendo dei benefici anche a livello generale.

Magnesio e potassio: a cosa servono e perché sono importanti

Il magnesio è un minerale che svolge un ruolo di fondamentale importanza per diverse funzioni proprie dell’organismo, come la produzione di energia, la contrazione muscolare e la normale trasmissione degli impulsi nervosi. Inoltre, è essenziale per la sintesi delle proteine, e aiuta a combattere la fatica, consentendo di recuperare rapidamente le energie dopo gli sforzi fisici. Il potassio, invece, aiuta a regolare la pressione sanguigna e a bilanciare gli elettroliti nell’organismo. In secondo luogo, favorisce il corretto funzionamento dei muscoli, agendo come forma di prevenzione per i crampi. 

Quali sono gli alimenti che contengono questi sali minerali? Il magnesio è presente in grandi quantità nelle verdure, come ad esempio la lattuga, la cicoria, gli spinaci, il radicchio e la rucola, ma lo troviamo anche nei legumi, nei cereali e nella frutta secca. Il potassio, invece, abbonda in ortaggi come il sedano e le carote, nei broccoli, nei carciofi e in frutti come pere, mele, angurie, kiwi e fichi d’India. Alcuni alimenti tropicali posseggono entrambi gli elementi, e possono essere usati in molti modi in cucina, come nel caso dei dolci al cocco. Infine, come detto poco sopra, questi sali minerali risultano due alleati indispensabili per chi pratica sport.

L’importanza del magnesio e del potassio per gli sportivi

Uno dei maggiori vantaggi risiede nel già citato recupero delle energie. Il magnesio e il potassio, infatti, sono essenziali per la rigenerazione dell’ATP (adenosina trifosfato), ovvero la principale fonte di energia per i muscoli. Inoltre, il magnesio contribuisce a ridurre l’infiammazione e lo stress ossidativo causati dall’esercizio fisico intenso, andando ancora una volta a beneficio della salute muscolare. 

Come se non bastasse già questo, i sali minerali in questione contribuiscono anche al miglioramento delle capacità polmonari, che è sempre bene allenare nella maniera giusta, e hanno altre proprietà che conviene citare. Rinforzano, ad esempio, le capacità cardiovascolari, fondamentali per un atleta o per chi pratica sport anche a livello amatoriale. Il potassio, ad esempio, agisce contro la pressione alta e riduce il pericolo della comparsa dei calcoli renali. Il magnesio, infine, favorisce l’assorbimento organico del fosforo e aiuta anche a combattere lo stress.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili