martedì 6 Dicembre 2022

Interrogazione di Pontremoli Più sul ponte Zambeccari

I consiglieri comunali della lista Pontremoli Più, la capogruppo Elisabeta Sordi, Elena Battaglia, Mario Bassi e Matteo Bola, presentano un’interrogazione sul ponte Zambeccari.

E’ ormai nota la vicenda del ponte dissequestrato parzialmente nel settembre del 2020 a seguito di una chiusura di 4 mesi dopo un esposto anonimo sulle condizioni di sicurezza della struttura alla Procura della repubblica di Massa, che appunto ne verificò le condizioni per la chiusura.

L’amministrazione comunale di allora, dopo aver presentato un’istanza di dissequestro, mise in campo il monitoraggio della struttura e diede avvio ai lavori di ristrutturazione per riportare il ponte al suo funzionamento pieno. Attualmente, infatti, i marciapiedi sono chiusi e si procede a senso unico alternato da poco più di un anno.

L’argomento è stato ampiamente dibattuto in campagna elettorale e anche l’attuale sindaco Jacopo Ferri lo ha inserito tra le questioni da affrontare nei primi mesi di mandato.

“Considerato che il ponte Zambeccari costituisce una gravissima criticità per la circolazione della nostra città – si legge nell’interrogazione di Pontremoli Più al consiglio comunale – Dato atto che più volte, dal 2013, le opposizioni hanno sollecitato l’esecuzione di perizie per valutare la stabilità e la sicurezza del ponte, e che solo nel 2020 si è programmata la prima perizia, perché le precedenti erano state effettuate in maniera ‘informale’ e senza provvedere ad analisi approfondite e tecnicamente valide;

Preso atto che, a seguito dei risultati della perizia, da mesi traffico alternato, mentre i marciapiedi laterali sono inagibili; Ricordato che in campagna elettorale è stato promesso alla popolazione che a fine 2022 il ponte sarebbe stato terminato, e che i soldi per il dall’Amministrazione;

Dal momento che sono state inviate anche richieste di finanziamento nell’ambito della normativa specifica per interventi connessi all’emergenza sanitaria, mentre in realtà l’opera non è stata iniziata quindi non può beneficiare di tali agevolazioni.

Si chiede a Sindaco e Giunta:

  1. a che punto sia la progettazione del ponte Zambeccari;
  2. quando sia previsto l’inizio dei lavori;
  3. con quali risorse intenda finanziare i lavori;
  4. se venga confermata la tempistica annunciata in campagna elettorale che fissa il temine a fine 2022 per il completamento dei lavori”.

Ultime notizie

Massa: dopo il furto una nuova chitarra per i “Donatori di musica”. Solidarietà al reparto di oncologia

Dopo l'episodio, che ha visto il furto all'interno della sala relax dell'ospedale Apuane e l'appello del direttore del reparto di oncologia Andrea Mambrini, sostenitore...

Festival MutaMenti: sabato 7 dicembre ad Aulla Martha J. e Francesco Chebat reinterpretano i Beatles

"Che un mondo senza i Beatles, sarebbe un mondo infinitamente peggiore" è una citazione dal Film Yesterday di Danny Boyle che trova certamente d'accordo...

Ultimi giorni per iscriversi al corso di ritratto di Spazi Fotografici

Sono gli ultimi giorni utili per iscriversi al nuovo corso di fotografia di Spazi Fotografici: in programma il 14, 17 e 21 dicembre sarà...
it_ITItalian