domenica, Maggio 29, 2022
spot_img
HomeLunigianaTurismo: collaborazione tra Ambito,...

Turismo: collaborazione tra Ambito, Unione dei Comuni e Lunigiana World

spot_img

Una nuova collaborazione è nata tra l’Ambito Turistico della Lunigiana, l’Unione di Comuni Montana Lunigiana e l’associazione Lunigiana World, sbocciata per promuovere il territorio grazie all’idea e all’impegno di Federico Palermitano e Maurizio Veroni, con il sostegno di Costanza Iannuzzi. La girano tutta, questa terra di Lunigiana, in lungo e in largo, fotografando e filmando le sue bellezze, oltre a catturare con le loro macchine fotografiche le testimonianze storiche ed enogastronomiche della tradizione, offrendo tutto questo materiale a chi ha desiderio di scoprire una terra davvero meravigliosa.

Importante, per la promozione dei 14 comuni della Lunigiana, è anche l’app di loro produzione dal nome omonimo, all’interno della quale è possibile trovare tutte le località geolocalizzate e descritte. Quasi un mondo da “scartare”, immagine dopo immagine, di cui però, prima o poi, si sente il desiderio di farne esperienza diretta.
Lo scopo di questo protocollo operativo è quello di lavorare con enti e associazioni che
operano nel territorio e i cui fini sono rappresentati dalla conservazione della natura, dalla
valorizzazione della biodiversità, da azioni e interventi di divulgazione del patrimonio
naturalistico, storico e culturale, tutti obiettivi che l’Ambito Turistico e l’Unione di Comuni ha
ben chiari nella sua mission.

“Siamo felici di essere riusciti a stringere questa collaborazione con l’Unione di Comuni e
l’Ambito Turistico – spiega Maurizio Veroni – perché per noi è importante proporre, a chi
visita la Lunigiana, un’idea di comunità unita che lavora per garantire servizi e opportunità,
non solo turistiche ma anche lavorative a chi vuole investire nel territorio. Questa nuova
intesa ci rende orgogliosi, e siamo convinti che questo arricchirà la nostra vita di un’esperienza fantastica perché ci permetterà di lavorare fianco a fianco con le realtà del luogo. Con la Camera di Commercio, ad esempio, stiamo svolgendo la mappatura dei percorsi ciclopedonali, e non solo. Finalmente siamo di fronte a uno sviluppo turistico importante per il territorio. Già ad oggi possiamo garantire una visibilità molto alta attraverso le nostre pagine social, e stiamo riscontrando anche un grande afflusso di utenti sulla nostra app.

Da aggiungere, la partecipazione da parte di tutte le aziende di produzione locale e turisticoricettive nel proporsi attraverso i nostri canali. C’è stato un cambiamento di mentalità in cui si inizia a ragionare sul futuro e non solo sul presente del nostro territorio. Siamo contenti che la Lunigiana si sia affidata a noi e che nell’Unione di Comuni ci siano persone capaci che hanno compreso il potenziale della nostra terra e che stanno cercando, così, di proporre un progetto finalmente concreto, e quello che sta succedendo è una delle cose più belle di questo nostro momento storico”.

“L’Ambito Turistico – commenta il presidente dell’Unione di Comuni Gianluigi Giannetti
per il suo compito di sviluppo del turismo in Lunigiana, ha deciso di fare squadra con le realtà del territorio. La collaborazione con Lunigiana World va in questa direzione. Una sinergia che ci permette di amplificare la nostra promozione grazie al lavoro svolto da questa associazione che è stato incredibile e utilissimo per il nostro brand. Hanno raggiunto numeri impensabili e la Lunigiana è arrivata all’attenzione di migliaia di utenti”.

Ultime notizie

Bilancio positivo per la quarta edizione di Un Borgo da sfogliare

Quindici appuntamenti. Oltre cinquecento studenti di tutte le età coinvolti. Undici autori. Scuole di ogni ordine e grado in arrivo dal territorio e anche...

La Spezia, condanne definitive per violenza sessuale

Condannati in primo grado nel 2020 dal G.U.P. presso il Tribunale di La Spezia con sentenza confermata in Appello l’anno successivo, due spezzini e...

Upvivium: torna dopo la pandemia il contest enogastronomico a km 0 delle Riserve di Biosfera

I ristoratori e i produttori agricoli della Riserva di Biosfera dell'Appennino tosco-emiliano in gara con altre sei are Mab Unesco di sei regioni e...

Leggi anche

it_ITItalian