24 Febbraio 2024, sabato
8.4 C
Fivizzano

Sarzana, carabinieri fermano spacciatore: per lui divieto di dimora nella provincia spezzina

Proseguono i controlli straordinari dei carabinieri di Sarzana finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.
E’ così che i militari nella tarda serata di lunedì 12 luglio nella periferia di Sarzana, hanno notato un uomo che alla loro vista si è allontanato in modo frettoloso e guardingo, cercando di evitare in tutti i modi di esser controllato.


Il repentino movimento ha catturato l’interesse dei militari che hanno deciso di procedere al suo controllo. L’identificazione dell’uomo è stata, nelle fasi iniziali, piuttosto movimentata a causa del suo rifiuto di salire a bordo della gazzella, un passaggio necessario in quanto era privo di documenti di identificazione. E’ stata in questa fase che l’uomo ha iniziato a strattonare i militari tentando, invano, una fuga.


L’uomo, 24 anni di origine marocchina, sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di tredici grammi di cocaina, già suddivisi in dosi pronte per la cessione, un bilancino di precisione e due telefoni cellulari utilizzati per contattare i suoi clienti. Sequestrati anche 1.300 euro in contanti, guadagnati probabilmente con l’attività di spaccio, visto che il ventiquattrenne non svolge alcuna attività lavorativa documentata e già noto per episodi legati al fenomeno degli stupefacenti.


Il giovane ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza della caserma di Sarzana e nella mattinata odierna, il giudice del Tribunale di La Spezia dopo aver appreso le circostanze del suo arresto, ha convalidato il provvedimento disponendo nei suoi confronti la misura del divieto di dimora in tutta la provincia spezzina.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili