2 Marzo 2024, sabato
9.5 C
Fivizzano

Viabilità, Ricciardi sugli interventi in programma e sulla inconcretezza della Reggio Fivizzano Mare

“La sinergia tra Comuni e Provincie è una componente che nei prossimi anni dovrà essere sempre più forte; l’intervento di sgombro della frana che ostruiva la strada provinciale SP17 nei pressi della frazione di Moncigoli nel Comune di Fivizzano terminato la scorsa settimana ne è l’esempio”. A prendere la parola è Claudio Ricciardi, assessore provinciale alla viabilità. 

“Nell’ultimo Consiglio Provinciale sono state 400 mila euro le risorse provenienti dall’applicazione dell’avanzo di amministrazione 2020 che lo stesso consiglio ha destinato al bilancio 2021, destinate ad interventi che sono poi andati ad interessare la viabilità provinciale.
Si tratta di lavori di messa in sicurezzza che vanno ad essere eseguiti con delega ai comuni di Comano, Fivizzano, Fosdinovo e Mulazzo e fondamentale è stata la disponibilità data dai sindaci nel collaborare”.

“L’ente Provincia ha competenze amministrative e tecniche per provvedere alla progettazione e all’affidamento dei lavori sulla viabilità provinciale, quello che è insufficiente e rende impossibile di fatto di procedere alle pratiche di affidamento progettazione e lavori è il numero del personale addetto rispetto al numero di gare che dobbiamo espletare davvero notevole”, evidenzia Ricciardi.
“Quella del personale è una carenza che purtroppo la Provincia, accomunata alle altre del resto d’Italia, si porta dietro da anni, ed è legata al blocco decennale delle assunzioni e alla riforma delle province del 2014, con il dimezzamento del personale in servizio”.

In totale sono 660 mila gli euro destinati alla viabilità provinciale.
Ecco nel dettaglio i principali interventi :

  • 20 mila SP 72 Tendola, Fosdinovo per indagine e progettazione su frana
  • 50 mila euro SP 32 (strada bianca), Mulazzo, confine regionale, manutenzione straordinaria
  • 45 mila SP 63 località Guinadi (Pontremoli) manutenzione straordinaria del ponte
  • 30 mila euro SP 18 di Bigliolo (Aulla) intervento ripristino scarpata di valle
  • 20 mila euro SP 58 Ugliancaldo (Casola in Lunigiana) indagini e progettazione su frana
  • 40 mila euro SP 59 di Vinca (Fivizzano) installazione barriere
  • 50 mila euro SP 65 dir e SP 37 per ripristino funzionalità attraversamento (SP 65 dir) e manutenzione straordinaria dosso (SP 37) (Zeri)
  • 15 mila euro SP 61 Canossa (Mulazzo) per progettazione attraversamento e installazione barriere
  • 20 mila euro SP 73 Gragnana (Carrara) per progettazione e indagine relativa a 2 frane
  • 20 mila euro SP 10 località Pian di Molino per progettazione e indagine relativa a cedimento
  • 180 mila euro Sp 72 dir di Comano per la sistemazione della frana
  • 150 mila euro SP 17 Posara e SP 41 di Pognana (Fivizzano) per sistemazione frane

“Voglio fare anche breve cenno sul dibattito riacceso da alcuni mesi sulla progettazione della Reggio – Mare e la Fivizzano – Mare nel mio comune”, aggiunge Ricciardi, “credo che i due maggiori interpreti Regione e Provincia non siano nemmeno stati citati e questo porta la cosa meramente a finire in un limbo fantasioso, con poche speranze di concretezza. Il nostro capoluogo ha bisogno di un collegamento veloce con l’autostrada; il tratto Fivizzano Cormezzano presenta criticità con curve e strettoie che lo rendono pericoloso e poco scorrevole. L’impegno dell’amministrazione comunale nei prossimi mesi dovrà essere quello di riprendere la progettulità con ANAS per migliorare la vailibiltà sulla strada statale SS63 per arrivare ad un collegamento veloce e sicuro con Aulla. Altro punto fondamentale dovrà essere quello di reperire risorse per terminare la famosa Variante sulla strada Regionale SR445 della Valle del Lucido, che porterebbe a togliere il passaggio dei mezzi pesanti dal borgo di Gragnola”.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili