23 Febbraio 2024, venerdì
7.9 C
Fivizzano

Piscina di Quercia: numeri in crescita a un mese dall’apertura

A un mese dell’apertura delle piscine, i numeri sono in crescita, come del resto la soddisfazione dei cittadini che stanno affollando il centro sportivo di Quercia di Aulla. Dall’inaugurazione dell’impianto comunale è trascorso un mese, a inizio anno sono cominciati i corsi e le attività procedono bene, come racconta Alessandro Ribolini di Attiva Sportutility, che gestisce l’impianto.

“È un bilancio positivo dal punto di vista dei numeri e soprattutto della curiosità e dell’interesse che continua a manifestarsi da parte dei cittadini aullesi e non solo – evidenzia -. Oltre alle presenze quotidiane, abbiamo notato che tante persone chiedono informazioni, si fermano a visitare l’impianto ed esprimono gioia per la sua riapertura. Questo interesse va al di là della frequentazione, lo abbiamo riscontrato anche in persone che non vengono a nuotare. Abbiamo dato il via a una serie di attività rivolte ad adulti, bambini e ragazzi, stiamo raccogliendo istanze che arrivano sulla base del nostro calendario di attività, che cresceranno nel corso del tempo. Per ora promuoviamo corsi di nuoto per adulti e ragazzi dai sei anni in su, corsi di aquagym e hydrobike, un corso di acquaticità 0-3 anni, a cui partecipano bimbi e genitori assieme. Attiveremo a breve corsi di nuoto per la fascia dai quattro ai sei anni. Abbiamo ricevuto inoltre richieste per attività specifiche da parte di Rsa del territorio e centri specialistici, la nostra intenzione sarebbe di proporre attività nella piccola palestra presente e vogliamo lavorare per un progetto con le scuole del territorio. Sta andando bene, l’esperienza è positiva, è sicuramente un periodo di crescita”.

“Siamo molto soddisfatti di come sta andando – aggiunge l’assessore Giovanni Schianchi – ci sono entusiasmo e partecipazione, il risultato è positivo, ringraziamo Attiva Sportutility per la professionalità e l’impegno. Contiamo oltre ottanta ingressi al giorno, supereremo presto i cento, è un bel traguardo per un impianto fermo da oltre dieci anni. Si sta già lavorando per progetti futuri, per una maggiore fruibilità dell’impianto stesso, che comprende anche pista di atletica e palazzetto, con interventi di miglioramento delle condizioni del tetto, dell’impiantistica e di efficientamento energetico”.

“Siamo contenti dei risultato ottenuto a un mese dall’apertura – chiude il sindaco di Aulla Roberto Valettini – questo conferma che è stata un’apertura effettiva e che c’è una frequentazione all’altezza delle nostre aspettative. Dovremo, in futuro, valutare l’ipotesi concreta di efficientamento energetico, per trovare idonee soluzioni, con costi più sostenibili”.

La piscina, lo ricordiamo, è aperta dal lunedì al sabato dalle 10 alle 21, da febbraio probabilmente aprirà anche la domenica mattina. È necessario prenotare le lezioni o gli ingressi in vasca per il nuoto libero sulla App MOOPLAN ed è obbligatorio il certificato medico sportivo non agonistico. Tutte le informazioni utili si possono trovare sulla pagina Facebook Piscina AULLA – Attiva Sportutility.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili