Luni: un arresto per spaccio di stupefacenti

Durante la notte di Halloween i carabinieri della stazione di Luni hanno arrestato un operaio 21enne, di origini dominicane ma da tempo residente in Italia.
A seguito di alcune segnalazioni ricevute, che facevano ritenere che il giovane nella propria abitazione detenesse degli stupefacenti, i militari hanno effettuato una perquisizione, trovando 22 grammi di cocaina pronta per lo spaccio ed un bilancino di precisione. La droga, se immessa sul mercato della Val di Magra, avrebbe fruttato oltre duemila euro.
Il giovane è stato temporaneamente sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo svoltosi questa mattina presso il Tribunale della Spezia, nel corso del quale l’arresto è stato convalidato, con l’obbligo di presentazione in caserma.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...