mercoledì 7 Dicembre 2022

In terza categoria è un infinito testa a testa

A quattro giornate dalla fine dell’avvincente campionato si registra l’ennesimo cambio al vertice, gli avenzini rimandano battuto un rimaneggiato Vallizeri e si riprendono la vetta del girone con due punti sui “rivali” della Carrarese giovani fermi per il turno di riposo. Non molla la preda il Turano Montignoso di mister Enrico Mori  terza forza solitaria del girone, allo scadere vince sul campo di un buono Spartak portandosi a otto lunghezze dalla seconda piazza, tenendo viva la speranza di  poter raggiungere gli spareggi play off. Vincono i loro impegni casalinghi il San Vitale Candia e Gragnolese rispettivamente contro i lunigianesi della Villafranchese e Tirrenia. A concludere la nona giornata sarà la sfida nel posticipo tra Master Marina di Massa contro i castellani del Fosdinovo. Hanno osservato il turno di riposo la coppia Carrarese giovani e lo Sporting Forte dei Marmi.

Risultati :

Gragnolese-Tirrenia 3-0

Attuoni Avenza-Vallizeri 4-0

San Vitale Candia-Villafrachese 4-2

Spartak Apuane-Turano Montignoso 1-2

Lunedi posticipo  :

Master Marina di Massa-Fosdinovo(“Raffi”, 20,30Albino Berti di Carrara),

Hanno riposato : Carrarese giovani e Sporting Forte dei Marmi

Classifica : Attuoni Avenza 45, Carrarese giovani 43,  Turano Montignoso 35, Gragnolese 31,  Sporting Forte dei Marmi 29,  Master Marina di Massa 25, Spartak Apuane 24, Villafranchese 24, San Vitale Candia 18, Vallizeri 16. Tirrenia 15, Fosdinovo 1.

Prossimo turno (21.05.2022) :

Carrarese giovani-Master Marina di Massa, Fosdinovo-Attuoni Avenza, Sporting Forte dei Marmi-San Vitale Candia, Turano Montignoso-Gragnolse,Villafranchese-Spartak Apuane, Riposano: Vallizeri e Tirrenia

Gragnolese-Tirrenia 3-0

Gragnolese : Pierotti, Lombardi Mirco(60’Simonelli), Lombarid Luca), Guelfi, Chelotti(81’ Sisti), Bondi, Egei, Cecconi, Costa, Giadina,Fregosi(70’ Ferrari) a disp. , Tedeschi,  Amendola)All. Montani

Tirrenia : Lenzoni, Pardini(75’ Alberti), Viacava, Mandoli, Biancalani, Bresciasni, Tognocchi, Fall, Moscatelli, Chioni, Nicoletti(a disp. Mazzoni) All. Biancalani

Arbitro : Cerchiai di Carrara

Marcatori : 6’ Fregosi, 9’st. Cecconi, 19’st. Costa

Castel dell’Aquila,

Dopo una settimana assai travagliata,  le vicissitudini del post gara a Fossone contro la Carrarese giovani, i bianco verdi di mister Christian Montani sono tornati in campo scongiurando alcune prese di posizione dei giocatori e della dirigenza lunigianese . Raccontando il calcio giocato, invece i padroni di casa partono forte dopo pochi minuti l’assist di  Cecconi  per Fregosi che si fa trovare pronto davanti al portiere e insacca l’1-0. Nella successiva azione offensiva bellissimo scambio Cecconi-Egei-Costa  purtroppo il cannoniere bianco verde  non riesce a finalizzare. 

A metà del primo tempo lancio di Costa per l’inesauribile Egei  che sgarra il portiere ma non riesce a trovare il goal del raddoppio. Prima del riposo gli ospiti con una punizione di Moscatelli fa sporcare per la prima e ultima volta i guantoni di Pierotti.

Nella ripresa i locali cercano il gol per poter chiudere la sfida, gol che arriva sugli sviluppi di un corner di Fregosi sotto porta Costa non sbaglia il preciso colpo di testa.

Ancora Costa protagonista del match  è bravo a rubare la palla alla difesa avversaria, il tiro da fuori area è vincente per il 3-0. Il finale è sempre di marca bianco verde, prima dopo uno scambio Cecconi-Costa- Ferrari quest’ultimo davanti a Lenzoni calcia a lato, allo scadere la punizione di Ferrari trova pronto ancora l’estremo difensore ospite.

Attuoni-Vallizeri 4-0

Attuoni : Tovani(79’ Ambrosi) Pollina, Pappagallo, Soldati, Del Punta(39’ Vallerini), Andreani( 21’ st.Guidelli), Babboni, Lucetti(46’Tognozzi) Pucci, Guadagni, Franciosi(46’ Chaf)) a disp. Barattini, Lodola) All. Tinfena

Vallizeri :Castelletti, Kadiu, Peccenini, Ribolla, Cervara, Es Sahraoui,Bondi, Chakir, Capiferri, Petacchi, Fornaciari( a dips. Rossi) All. Giusti

Arbitro : Foci di Carrara

Marcatori : 27’ Andreani, 44’ Vallerini(rig.), 16’st. Vallerini(rig.), 39’st. Chaf

Note:. Espulso 44’ Cervara(V)

Avenza,

Dopo la conquista della coppa Provinciale, la giornata di riposo torna in campo con una  vittoria la nuova capolista  Attuoni Avenza rimandando battuti i zeraschi di Riccardo Capiferri e compagni scesi al “Paolo Deste” con una formazione risicata. La prima mezzora gli ospiti  hanno giocato a viso aperto contro battendo la partenza forte dei padroni di casa con due ripartenze impostate dal bomber lunigianese Capiferri (52 primavere). Prima della mezzora sugli sviluppi di un angolo Andreani in mezzo al traffico schiaccia in rete portando avanti i compagni, vantaggio che poco dopo diventa raddoppio con il neo entrato Vallerini su calcio di rigore per fallo di mano di Cervara. Nelle prime battute della ripresa con gli ospiti ridotti in dieci, Pucci & soci triplicano ancora con Vallerini sempre dagli undici metri. In chiusura del match il subentrato Chaf porta a quattro il bottino dell’Attuoni. Gli avenzini dopo il turno intermediario prossimo sul campo di Fosdinovo dovranno preparare al meglio il match-clou della stagione contro la Carrarese giovani del 28 maggio sul campo amico. 

San Vitale Candia-Villafranchese 4-2

San Vitale Candia: Ambrosini, De Benedetti, Gallia, Deda, Lorieri, De Melo(10’st. Bertucelli), Bongiorni,Sparavelli, Mancini, Leka, Aliboni(Lupetti, Bertelloni) All. Bertelloni P.

Villafrachese : Liccia, Caroli Riccardo, Mariani, Giubbani, Mandaliti(30’st. Marchetti), Carrare, Conti, Manganelli, Pucci,Caroli Luca, Firmini( a disp, Madonna) All. Bellotti

Arbitro :Tedeschi di Carrara

Marcatori : 5’ Aliboni, 45’ Mancini, 10’ Firmini, 15’st. Aliboni,25’ st. Pucci,43’st Sparavelli,

Nel rettangolo di Remola si sono affrontate  due squadre rimaneggiate dalle numerose  assenze sotto un caldo estivo. Al 5° del primo tempo il San vitale riesce a passare in vantaggio con un gran pallonetto del bomber di casa Fabioi Aliboni messo davanti al portiere da Mancini dopo uno scambio con Lorieri. Al 15esimo dopo una palla ciccata da Mancini su calcio d angolo, Bongiorni ha l’occasione per il raddoppio su gran lancio di Leka, il giovane portiere ospite Liccia è bravo a ribattere in uscita bassa. Al 20esimo prima reazione concreta degli ospiti con Pucci calciando maldestramente da dentro l’ area non trova lo specchio della porta. A metà del primo tempo occasione per Aliboni il tiro da fuori si stampa sul palo. Il finale della prima frazione è dei padroni di casa con due azioni pericolose, la prima assist di Bongiorni per Aliboni, salta due avversari ma non vede Mancini solo in area,prova ugualmente la conclusione tiro che esce. Allo scadere scambio Sparavelli-Aliboni-Sparavelli in mezzo al campo, Sparavelli mette in moto Mancini che si inserisce con una cavalcata da centro campo, arrivato al limite lascia andare un destro che si insacca sotto l’incrocio. Nella ripresa non cambia il tema della gara, con i massesi sempre propositivi, Mancini batte un fallo laterale sorprendendo i difensori per Aliboni che corre in fascia indisturbato, mette Sparavelli  solo al limite dell’ area piccola sparando alto sopra la traversa. Nel ribaltamento di fronte gli ospiti su punizione dal limite Pucci sfiora la traversa con Ambrosini attento. Pòoco dopo i giallo nero accorciano le distanze con Firmini deviando sotto porta ingannando Anbrosini in uscita.

Al 15esimo rimessa laterale della Villafranchese, che batte a favore del proprio portiere che sbaglia il rinvio, si infila Aliboni  dopo due passi calcia depositando facilmente in porta..Al 20esimo scambio Bertuccelli, Aliboni, Bongiorni al limite dell area, Bertuccelli viene messo a tu per tu con il portiere ma il suo tiro lo centra in pieno. Ancora un legno per i padroni di casa con Mancini il tiro dal limite d’esterno  centra la traversa. Prima della mezzora Pucci accorcia le distanze con un gran diagonale di prepotenza. Le “vespe” ci riprovano ancora con Pucci, a questo giro  Ambrosini para bene dalla corta distanza. Al 40esimo Sparavelli si dimentica di avere il destro al posto del sinistro e solo davanti al portiere prova un pallonetto che esce di molto. Allo scadere  Sparavelli messo in solitaria davanti al portiere da un lancio di Mancini firma il 4-2. Dopo tante sofferenza il San Vitale fa suo il risultato anche se per la classifica ormai serve a poco almeno riuscirà a risollevare un po’ il morale.

  

Spartak Apuane-Turano M. 1-2

Spartak Apuane : Marchini Alessio, Sow, Nicoletti, Alibani, Fruzzetti, Ulivi Tommaso, Antompaoli, Marchini Luca(60’ Marino), Balloni(70’ Tongiani), Canalini, Lucchi( a disp. Del sarto, )All. Ulivi Paolo

Turano Montignoso : Tonarelli, Verduci, Mosti, Manfredi Alessio, Rossi, Giunta, De Santis, Poggi, Rocca, Masini, Youssefi( a disp. Rustighi, Arseni, Marchi, Lorenzetti, Fubiani, Silipo )All. Mori

Arbitro : Bragazzi di Carrara

Marcatori : 18’ Ulivi,  26’st, Rocca, 45’st. Giunta(rig.)

Romagnano,

Lo spartak parte forte e riesce a trovare subito il gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ulivi batte corto da destra per Canalini che la restituisce di prima e Ulivi crossa in mezzo con una parabola che si insacca all’angolo opposto. Sono poche le sortite offensive del Montignoso, mentre i padroni di casa si difendono in modo ordinato e quando può si fa vedere in avanti con Sow e Balloni, che non trova la porta su un cross da sinistra di Canalini. Nel secondo tempo prende coraggio il Montignoso, ma l’occasione più ghiotta è del team di mister Paolo Ulivi con Sow  davanti a Tonarelli perde l’attimo per il tiro o l’assist. Nel momento migliore dello Spartak colpisce il Montignoso con Rocca: a difesa schierata con uno stop a seguire supera Sow e insacca alle spalle di Marchini. Nel finale la partita si accende: un fallo di ostruzione a metà campo di Lucchi innervosisce Poggi, che reagisce sbracciando. Per l’arbitro è solo ammonizione, scatenando battibecchi tra le panchine e in campo. Respinge in angolo Marchini e proprio dall’angolo Lucchi colpisce di mano e provoca il rigore, trasformato da Giunta per l’1-2. Ultima occasione Spartak con un bel filtrante per Antompaoli che non riesce ad controllare in area e si arrende ai crampi.

Ultime notizie

Pannelli di rivestimento facciate degli ospedali: l’Asl Toscana nord ovest è in attesa dell’esito degli approfondimenti tecnici

L’Azienda Usl Toscana nord ovest ha richiesto al concessionario SAT di effettuare le verifiche richieste sulla “presenza di prodotti installati sulle facciate delle strutture...

Il Centro Intercomunale di Protezione Civile è realtà: la Regione assegna 400mila euro all’Unione di Comuni Montana Lunigiana

A darne notizia il sindaco di Tresana a assessore alla Protezione Civile dell’Unione di Comuni Matteo Mastrini che così commenta: "Dopo la Green Community,...

I sindaci di Zeri e Podenzana: “No alla riduzione delle guardie mediche”

Riceviamo e pubblichiamo una nota congiunta dei sindaci di Zeri e Podenzana: Si sente da tempo preannunciare la riduzione della presenza delle figure di continuità...
it_ITItalian