Il Prefetto in visita alla Croce Rossa di Spezia: “Non ci sono parole per ringraziarvi abbastanza”

“Non ci sono parole per ringraziare l’opera che svolge la Croce Rossa sia in campo sanitario che socio assistenziale”. Così il Prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini ha espresso gratitudine per lo sforzo messo in campo dai volontari della CRI della Spezia in questo anno e mezzo di emergenza.

Questa mattina il Prefetto ha visitato la sede centrale della Croce Rossa, in via Santa Caterina alla Chiappa, dove ha incontrato il Presidente dell’associazione Luigi De Angelis e i delegati delle varie aree strategiche, che hanno illustrato le attività svolte da inizio pandemia: dai soccorsi in ambulanza (quasi 16 mila) alle persone assistite perché in difficoltà economica (in totale più di 700), passando per le iniziative di prevenzione e sensibilizzazione rivolte ai giovani. La visita è stata anche l’occasione per fare il punto su futuri progetti che verranno organizzati in collaborazione con la Prefettura.

“Particolarmente apprezzata è l’attività che la Croce Rossa svolge durante i servizi della movida, di supporto alle Forze di Polizia, non solo nel centro cittadino, ma anche nel quartiere Umbertino – ha commentato il Prefetto Inversini – Prossimamente riprenderà l’attività diretta alla prevenzione dell’abuso di alcool nelle vie della Spezia, fenomeno nei confronti del quale occorre agire con tempestività ed incisività. La Croce Rossa, inoltre, metterà a disposizione alcuni brevi video sull’abuso di alcool e sostanze stupefacenti: invito tutte le amministrazioni comunali a diffonderli sui loro social per promuovere un’efficace azione preventiva”.

“Con la Prefettura abbiamo instaurato un proficuo rapporto di collaborazione che ci ha permesso di organizzare attività importanti per il contrasto alla diffusione del Covid-19 – ha aggiunto il Presidente De Angelis – La sinergia continuerà anche nei prossimi mesi, perché sono convinto che la cooperazione tra istituzioni e associazioni di volontariato come la nostra possa produrre risultati significativi a vantaggio di tutta la comunità. La Croce Rossa e i suoi volontari, che ringrazio ancora una volta, ci saranno sempre”.

Total
1
Condividi
Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: