Gerini: “Ad Aulla, nell’ultimo consiglio, l’opposizione ha votato contro l’interesse dei cittadini”

“Nell’ultima seduta consiliare la magioranza ha portato in votazione come ordine del giorno variazioni di bilancio per quasi 2 milioni di euro da spendere in opere pubbliche e in interventi nell’interesse della nostra comunità. Le minoranze hanno votato contro l’interesse dei cittadini! Una decisione politica ingiustificabile nei confronti della collettività.” Interviene così sul consiglio comunale di venerdi sera il capogruppo di Aulla nel cuore Gabriele Gerini.

“I nuovi stanziamenti di lavori sono stati possibili grazie a contributi regionali per il completamento delle opere di urbanizzazione nella zona di Pallerone 2000 e, soprattutto, per la straordinaria e storica transazione raggiunta dal Comune di Aulla con il Demanio che ha consentito di avere a disposizione fin da subito di quasi 900 mila euro, oltre alla bonifica dell’area della ex Cjmeco”.

“Grazie a questa maggiore liquidità – prosegue Gerini – abbiamo potuto mettere in programma molti interventi, nell’ottica di un miglioramento complessivo del territorio, come la manutenzione straordinaria della viabilità, interventi per la sistemazione e rifinitura esterna della scuola di Serricciolo, la manutenzione straordinaria e la pavimentazione in diverse frazioni, la realizzazione di una palestra nel verde nel parco della Brunella. Si tratta di opere pubbliche del valore di centinaia di migliaia di euro che questa Amministrazione è riuscita a recuperare con intelligenza e capacità. Ribadiamo l’assurdità del voto contrario delle opposizioni a opere che vanno a solo beneficio della collettività”.

Ultime notizie

Droga in un locale del centro, operazione della Polizia

Prosegue l’attività preventiva e di controllo del territorio della Polizia di Stato, in collaborazione con equipaggi del Reparto Prevenzione...