Domiciliato ad Albiano ma fermato a La Spezia dalla Polizia con ordine di carcerazione

Nel pomeriggio di ieri 14 settembre, intorno alle ore 18.00, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio in centro città, un equipaggio della Squadra Volante della Spezia si è fermato a controllare in corso Cavour un cittadino marocchino di 39 anni residente ad Ancona e domiciliato ad Albiano Magra.

L’uomo, già sottoposto a detenzione domiciliare per pregressi reati contro il patrimonio, all’esito degli accertamenti degli agenti, è risultato essere destinatario di un ordine di esecuzione di carcerazione emesso dal Tribunale Ordinario della Spezia, oltre che presente nel capoluogo in violazione dei limiti impostigli dall’Autorità giudiziaria.

Condotto presso gli uffici della Questura, gli operatori della Squadra Volante, dopo aver sottoposto il cittadino marocchino ai rilievi fotodattiloscopici e ad averne accertato la reale identità, hanno proceduto a notificargli il provvedimento giudiziario in questione e a condurlo presso la casa Circondariale della Spezia per l’espiazione della pena detentiva, attribuendogli anche il reato di evasione.

Total
1
Condividi
Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: