Aulla, Nardi presenta un emendamento per reperire fondi straordinari per le imprese di Albiano

“Il primo passo ci è riuscito, ma adesso dobbiamo continuare a camminare per raggiungere l’obiettivo” la deputata Pd di Massa Carrara e presidente della Commissione Attività produttive, Martina Nardi, spiega così il via libera al suo emendamento per trovare fondi aggiuntivi e straordinari alle imprese di Albiano che hanno dovuto subire una forte contrazione economica conseguente al crollo del ponte dello scorso 8 Aprile.

“Si tratta di un emendamento – spiega Nardi – che prevede un fondo speciale per quelle imprese che hanno subito danni economici per interruzioni di viabilità e collegamenti viari. L’aspetto più importante è che queste proposte per poter essere discusse e approvate in Parlamento passano a un vaglio legale e contabile. Cioè c’è una verifica se l’emendamento non viola le norme esistenti ed ha una sua potenziale copertura e quindi se ci sono i soldi per dare seguito alla proposta. Il mio emendamento ha superato questo esame e quindi è risultato ammissibile. Adesso c’è da lavorare in Parlamento per farlo approvare e spero che, al di là delle collocazioni politiche, troverò l’aiuto anche di tutti gli altri parlamentari di Massa Carrara e della Toscana”.

“Nello specifico – conclude – si prevede l’istituzione di un fondo di 3 milioni per il 2021 per l’erogazione di contributi, a fondo perduto, a favore delle imprese non industriali che hanno subito danni economici a causa di interruzioni della viabilità causati da crolli di infrastrutture stradali rilevanti. Inoltre è previsto l’obbligo per il Ministero delle Finanze assieme al Ministero dello Sviluppo Economico di emanare entro 60 giorni i criteri, le modalità e gli importi di erogazione”.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!