Ufficio immigrazione Polizia di Stato: i dati del 2017

“La presenza di stranieri che contribuiscono con dignità allo sviluppo Paese che li accoglie ha portato alla trattazione di circa 4.565 pratiche relative al rilascio e/o rinnovo di permessi di titoli abilitativi (intesi nelle varie forme di carte di soggiorno, permesso di soggiorno di lunga durata e carte per familiari di cittadini appartenenti all’U.E.)”. Lo scrive l’Ufficio immigrazione in una nota stampa, diffusa in occasione del 166° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.
“Come sempre l’Ufficio Immigrazione – prosegue la nota – ha profuso il massimo impegno affinché i servizi affidati fossero volti al raggiungimento dei migliori risultati per la Polizia di Stato, di cui l’immigrazione continua a costituire materia di esclusiva competenza, e la cui bandiera è stata già insignita di medaglia d’oro al merito civile, quale riconoscimento per l’impegno profuso nella gestione del delicato settore dell’immigrazione e del controllo delle frontiere, per la gestione dell’epocale flusso di migranti che interessa il nostro Paese, quale terra di arrivo o di transito verso l’Europa nell’attuale contesto di crisi a fronte di una crescente pressione migratoria e di uno scenario internazionale connotato da instabilità e da minacce. L’intensificazione dell’attività di allontanamento degli stranieri irregolari alla luce della circolare del Capo della Polizia, Prefetto Gabrielli, che non è passata soltanto attraverso le attività volte a mantenere il territorio ‘sotto controllo’ ma, anche e soprattutto, tramite lo scrupoloso monitoraggio della popolazione straniera residente e detenuta: 59 sono state, infatti, le istruttorie che hanno condotto alla revoca o al rifiuto di permessi di soggiorno a fronte delle circa 4500 istanze di rinnovo o rilascio dei permessi stessi”.
L’Ufficio immigrazione locale ha poi fornito alcuni dati sull’immigrazione nello spezzino. Sono state 1001 le domande di asilo politico, 54 permessi di soggiorno per rifugiati, 47 permessi di soggiorno per protezioni sussidiarie, 227 permessi di soggiorno per motivi umanitari, 747 accertamenti per la concessione della cittadinanza italiana
Sempre secondo i dati della polizia gli sbarchi sono calati nel 2017. In Italia si è passati dagli 11.461 arrivi via mare di luglio 2017 ai 1.065 a febbraio 2018. Su tutto il territorio provinciale sono quindi 1001 i richiedenti asilo di cui 756 sono accolti nelle 53 strutture destinate a questo scopo.
Sul fronte delle espulsioni nel 2017 sono state 48 le persone colpite dal provvedimento e 28 riaccompagnate nel loro luogo d’origine secondo quanto previsto dalle leggi nazionali.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Leggi altro
Emergono altre criticità per il Nuovo Ospedale Apuane (NOA) di Massa, dal triage del pronto soccorso gli operatori non riescono a vedere…
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!