Sta per scadere l'obbligo di installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore

Confartigianato Termoidraulici Massa-Carrara ricorda che il 31.12.2016 scade il termine ultimo per l’installazione, a cura del proprietario, di sotto-contatori o sistemi di termoregolazione e contabilizzazione individuale per misurare l’effettivo consumo di calore per ciascuna unità immobiliare.

In caso di mancato adempimento è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria, sempre a carico dei proprietari dell’unità immobiliare, per un importo da 500,00 a 2.500,00 Euro. Nessuna sanzione è invece prevista per il condominio in caso di mancata installazione delle valvole (sotto-contatori).

Il condominio è sanzionabile solo in caso di mancata ripartizione delle spese di riscaldamento. I punti di utenza dell’impianto termico, quali i termosifoni, sono quindi proprietà del singolo proprietario e pertanto la titolarità del bene, attribuisce al singolo proprietario dell’immobile, e non del condominio, l’obbligo di installazione dei sotto-contatori e la relativa sanzione. E al proprietario spettano anche le spese di manutenzione del proprio punto di utenza.

Infografica La Stampa

La regola d’oro per chi si appresta a installare le valvole è quello di chiedere più preventivi e non fermarsi alla prima proposta. Si risparmia poi con le detrazioni. “Se questo tipo di interventi viene svolto in concomitanza alla sostituzione del generatore di calore esistente con una nuova caldaia a condensazione, si può presentare la richiesta di detrazione del 65%, prevista per gli interventi di efficientamento energetico e dedicata agli edifici esistenti” – spiega Marco Ogliengo, amministratore delegato di ProntoPro.it, portale di intermediazione di professionisti online.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!