Riforma Terzo Settore: il comune di Licciana propone un tavolo con le associazioni

Il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali e Bilancio del comune di Licciana Nardi, Michela Carlotti, si muove fin da subito sulla scia della riforma del Terzo Settore avviata dal D. Lgs. n. 117 del 03/07/2017 con il riordino e la revisione organica della disciplina vigente in materia di enti del Terzo Settore.

Il decreto legislativo, benché sia in vigore dal 2 agosto scorso, diventerà esecutivo entro l’anno: a quella data, tutte le Associazioni dovranno essersi iscritte al nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore ed aver adeguato i propri Statuti ed Atti Costitutivi alla revisione normativa. Pertanto – afferma Carlotti – ritengo utile avviare una fase di riordino in cui l’Ente Locale entra come parte attiva”. Anche perché, non verranno solo abrogate diverse normative pre-vigenti, ma in qualche misura cambieranno alcune regolamentazioni dei reciproci rapporti di collaborazione tra Associazioni e Comuni”.

Così, nasce la proposta del vicesindaco, di istituire un tavolo di lavoro aperto alle associazioni operanti nel territorio comunale e/o interessate ad operarvi. “Una proposta – ribadisce Carlotti – che parte dal riconoscimento del prezioso valore e della funzione sociale degli Enti del Terzo Settore e che li vuole partecipi a pieno titolo nelle politiche di programmazione e di gestione dei servizi sociali”. Le associazioni sono invitate ad inviare una mail all’Ufficio comunale del Sociale, al fine di organizzare l’incontro: a.amorfini@comune.licciananardi.ms.it ; s.bertoloni@comune.licciananardi.ms.it.

Carlotti inoltre, ha fortemente sostenuto l’iscrizione del comune di Licciana Nardi ad un corso formativo gratuito sul tema, intitolato appunto “Il Codice del Terzo Settore” organizzato dal Cesvot a Massa nelle giornate del 17 gennaio e 23 febbraio, a cui lei stessa parteciperà insieme ai dipendenti dell’ufficio sociale.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!