Protezione civile e nuove tecnologie in emergenza raccontate al Belmesseri di Pontremoli

Nella giornata del 15 Marzo 2018 nell’ambito del progetto “Young restart – A partire dai giovani” i volontari della struttura FIR CB Provinciale di Massa Carrara hanno svolto una lezione con gli alunni della 3^ CAT, riguardante la Protezione Civile e le nuove tecnologie di comunicazioni satellitari.

Il Progetto è stato realizzato con la collaborazione del Cesvot, CNV,FIR CB Struttura Regionale Toscana e l’associazione Dopo di Noi.

Le comunicazioni ricoprono una importanza strategica in qualsiasi settore a maggior ragione per chi si trova ad operare, laddove i sistemi tradizionali di comunicazione non sono più efficienti o sconnessi a causa di catastrofi naturali quali eventi sismici alluvioni ecc.

Il Presidente della locale struttura di Protezione Civile “Radio Cb Pontremoli” Mirco Fruzzetti assieme al formatore Nazionale FIR CB Gianluca Bartolucci hanno intrattenuto i ragazzi approfondendo l’argomento e cercando di costruire un terreno di confronto con gli alunni dell’istituto.

Durante l’incontro i volontari hanno proiettato delle slide riguardanti i sistemi di puntamento satellitare manuale e automatico,tramite GPS al fine di ottenere un segnale satellitare Internet dal provider Tooway.

Al termine della presentazione si è passati alla prova pratica utilizzando una parabola satellitare motorizzata con sistema automatico di puntamento tramite GPS.

A questo sistema viene collegato un modem che da la possibilità di creare una vera e propria rete internet,di conseguenza accedere a vari servizi quali: social network,mail, Voip ,internet e telecomunicazioni radio con sistema DMR.

La parabola satellitare auto puntante è in dotazione alla struttura Regionale FIR CB Toscana che si occupa in primis di telecomunicazioni alternative in emergenza.

La stessa esperienza come dice il Presidente Provinciale FIR CB Andrea Toni, verrà riproposta Mercoledì 21 p.v presso l’Istituto Leonardo Da Vinci a Villafranca.

Si ringrazia l’Istituto P.Belmesseri di Pontremoli per l’attenzione e la fattiva collaborazione.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: