Proloco 2.Zeri solidale con Manuela Bondielli (Amici di Elsa)

La cronaca locale oggi ci racconta la storia di Manuela Bondielli, presidente dell’associazione per bambini disabili Amici di Elsa e vittima, con tutta la sua famiglia, di una spiacevole vicenda. La donna, come il marito disoccupata e madre di due figli disabili, non potendo pagare le bollette e pur avendo spiegato ai tecnici ENEL la situazione, lunedì scorso si è vista “letteralmente tagliare” i tubi del gas – racconta Luca Cecconi su La Nazione. Non cerca soldi, non chiede elemosina, ma “solo comprensione e un aiuto laddove è possibile”. Il debito è pari a 1200 euro, attualmente: le mancavano i soldi, tanto che anche le visite a neuropsichiatria infantile per il figlio le ha dovute sospendere e, adesso, è tutto in mano all’Associazione dei consumatori, che le farà sapere.

Il Comune dove risiede? Aulla. Lì ha provato a chiedere un aiuto, racconta, ma trovando nel commissario, Simonetta Castellani, davvero poca sensibilità – “E io che ci posso fare se questa non paga le bollette?” si legge, dice, parlando della sua reazione. Gli unici che si sono mostrati disponibili sono stati, sempre a suo dire, il segretario e l’ex assessore Lazzerini, ma adesso è tardi e Manuela, col marito e i figli, cercano soluzioni.

Nel frattempo, l’associazione Proloco 2.Zeri, in virtù della collaborazione amichevole che li ha sempre legati – e che ha portato più di una volta i bambini di Amici di Elsa alle iniziative che, con genitori e bambini, si sono organizzate nel montano Comune – si unisce all’indignazione dei lunigianesi di fronte al “grave fatto accaduto”. E dopo aver sentito la signora Manuela, “protagonista nel sostegno alle molte famiglie di disabili” in Lunigiana, attraverso il proprio consiglio direttivo organizza una raccolta fondi a titolo volontario: “Per far riavere loro nuovamente riscaldamento e acqua, vogliamo aiutarli”.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!