Pontremoli: in arrivo 190 nuovi punti luce con tecnologia LED

Dopo il nuovo sistema di illuminazione stradale messo a punto nei mesi scorsi in via Roma, la Giunta pontremolese ha approvato il nuovo piano finanziario che prevede l’acquisto ed installazione di 190 armature a LED. Con questa delibera, l’amministrazione della Città Del Libro, intende portare avanti la seconda fase del piano per aumentare l’efficienza dell’illuminazione pubblica.

Queste nuove installazioni saranno possibili grazie alla rinegoziazione di mutui con la Cassa Depositi e Prestiti approvata lo scorso anno. Il Comune di Pontremoli potrà contare su circa 145 mila euro in più a bilancio, grazie ai minori interessi, provenienti da due bienni (2014 e 2015). Questa somma però è legata ad un vincolo di spesa ben definito che abbia come target il territorio. La Giunta Baracchini ha quindi deciso di destinarle all’efficentamento energetico. Entro la fine di Novembre, con una dead-line fissata per l’inizio del 2016, partiranno il lavori di sostituzione delle vecchie armature al sodio nel centro città, con lampade a LED di nuova generazione.

L’intera operazione genererà un risparmio del 40% ed un netto miglioramento della visibilità.

Le lampade a LED saranno installate nelle Vie: Europa, Primo Maggio, Reisoli, Caldana, Sismondo, Pirandello, Lunigiana, Martiri della Libertà, Sforza, Marconi, Tellini, Vittorio Veneto, IV Novembre, Manfredo Giuliani, Del Seminario e Cabrini.

L’amministrazione spiega come “per scelta – afferma Manuel Buttini, assessore al Bilancio – a differenza di altre amministrazioni, non abbiamo utilizzato lo strumento del project financing, ovvero della sostituzione delle lampade senza corrispondere nessun compenso, ma trasferendo il risparmio al soggetto privato che effettua l’intervento per 10 anni. Installando lampade garantite dieci anni, l’investimento viene compensato in breve tempo, e l’Ente, dopo 5 anni, ricaverà una positività nel quadro finanziario”.

Total
0
Shares
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!