Pontremoli, domenica la presentazione dell'Almanacco Pontremolese 2017

Domenica 18 dicembre, alle 11.00, nella Sala dei Sindaci del Comune di Pontremoli sarà presentato l’Almanacco Pontremolese 2017. La pubblicazione è giunta alla sua trentanovesima edizione, passando in rassegna di anno in anno tradizioni, personaggi e peculiarità del territorio lunigianese.

L’edizione 2017 è interamente dedicata al tema del “Labirinto”. Prendendo spunto dal bellissimo esemplare esposto presso la Chiesa di San Pietro a Pontremoli e raccontandone con dovizia di particolari la storia, gli autori si sono soffermati sugli esemplari presenti nei territori limitrofi, ma hanno anche trattato il tema ed il significato del Labirinto nel lungo corso dei tempi ed attraverso diverse angolazioni.

“Crediamo si tratti di un’edizione particolarmente originale ed interessante – scrivono gli organizzatori -, speriamo quindi che possa essere utilizzata quale strenna natalizia. Anche quest’anno, la regia grafica ed editoriale della pubblicazione è stata affidata a Giulio Cesare Cipolletta e a Beppe Michelotti. Con loro tanti altri hanno contribuito a rendere ancora una volta ‘uniche’ le pagine dell’Almanacco: Lucia Baracchini, Cristiana Maucci, Maria Ghelfi, Don Pietro Pratolongo, Andrea Baldini, Giuseppe Benelli, Percarlo Bontempi, Giordano Giannini, Luciano Bertocchi, Pasqualotto, Renato del Ponte, Natalino Benacci, Germano Cavalli, Mauro Lombardi”.

Interverranno, come di consueto, Francesco Sorrentino e Cosimo Ferri per il Centro Lunigianese di Studi Giuridici, il Sindaco Lucia Baracchini per il Comune di Pontremoli, Giulio Cipolletta e gli altri co-autori presenti, per raccontare in ogni aspetto questa nuova edizione. Invito aperto a tutti.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Leggi altro
Il volontariato all’Istituto penale femminile per minorenni di Pontremoli è una realtà concreta. Una possibilità che la struttura…
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!