Il lunigianese Fabio Gerini ai blocchi di partenza della Race Across Italy

L’atleta lunigianese Fabio Gerini, classe 1986, è pronto ad affrontare questa sfida che prenderà il via il 29 Aprile da Silvi Marina (TE), cimentandosi nella durissima Race Across Italy: la”Adriatico-Tirreno-Adriatico“, una doppia Tirreno-Adriatico che attraversa tre regioni, tagliando per due volte l’Appennino e toccando i due mari, per fare ritorno dopo 808 chilometri e oltre 10mila metri di dislivello a Silvi Marina.

Prova di qualificazione per la famosa Race Across America (RAAM), è inserita come gara di World Cup Ultracycling ed è la prima tappa dell’Ultracycling Italian Championship. L’atleta lunigianese Fabio Gerini, residente ad Aulla, dopo anni di ciclismo a livello agonistico con diversi successi, aveva abbandonato l’ambiente, non perdendo però lo spirito sportivo che lo ha portato ad avvicinarsi al mondo del podismo con maratone e trail. Il tempo, poi, lo ha riportato alla sua passione originaria e da qui, spingendosi sulle lunghe distanze su strada e mtb si è avvicinando al mondo dell’Ultracycling.

La Race Across Italy che ora dovrà affrontare partirà domenica alle 11.40. Per tutti gli 808 chilometri Gerini sarà supportato da uno staff che cercherà di aiutarlo a coronare il suo sogno: la qualificazione per la Race Across America. Con lui hanno collaborato e in lui hanno creduto Radio Deejay, Pissei, Toscana Timing, Named, Verrini Autofficina e I Giz Parrucchieri. E in qualche modo anche noi possiamo supportarlo, per esempio seguendo e tifando attraverso la pagina Facebook “Sognando l’America” o il sito web www.tractalis.com. Forza Fabio!

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!