Licciana, Partito Democratico: “Sulla causa con la Cgil da Martelloni risposta allarmante”

Il Partito Democratico di Licciana Nardi interviene sulla recente polemica riguardante la causa tra Cgil e amministrazione comunale.

“Recentemente l’amministrazione guidata dal sindaco Renzo Martelloni si è messa in luce per una serie di errori che costeranno parecchi soldi ai cittadini di Licciana.

Per la nuova tensostruttura del campo sportivo di Licciana, chiusa e riaperta più volte da due anni a questa parte, si è scoperto che l’amministrazione ha sbagliato il progetto, non rispettando le distanze. Per riaprire il sindaco ha dovuto risarcire i vicini con 12 mila euro, più spese legali”, afferma il PD in una nota stampa.

“Sempre per incapacità e ritardi – prosegue – l’amministrazione ha lasciato scadere i termini per un finanziamento regionale di 37 mila euro per la palestra di Licciana. Recenti polemiche sono infine legate alla causa persa dall’amministrazione con la Cgil, per cui il Comune dovrà sborsare oltre 7000 euro. Anche in questo caso le procedure non sono state rispettate e Martelloni ha fatto l’ennesima figuraccia.

Ma non è tutto, la risposta di Martelloni alle critiche dell’opposizione è addirittura sconcertante. Relativamente alla causa con la Cgil, il sindaco ha detto che i cittadini non pagheranno un euro.
Martelloni crede di poter rassicurare la popolazione dicendo ‘ghe pensi mi’, ma per il Partito Democratico di Licciana Nardi questa risposta è ancora più allarmante.

Martelloni non ha idea di come funziona la macchina amministrativa ed evidentemente non si rende conto che la causa è stata persa dal Comune e che sarà il Comune a dover pagare: quindi, i cittadini. Se vuole rimediare ai suoi errori, come intende farlo?

L’amministrazione di un Comune non è un bar, dove chi rompe un bicchiere può dire ‘tranquilli, pago io’. Ci sono procedure da rispettare, e il timore è che per rimediare ad un errore Martelloni ne commetta altri ancora, andando incontro ad altre sanzioni, multe, cause.

Una cosa è certa – conclude il PD – Martelloni la macchina amministrativa proprio non la sa guidare. Ogni volta che si mette al volante, fa pochi metri e poi va a sbattere. E i danni li stanno pagando e continueranno a pagarli i cittadini di Licciana. Malgrado lui dica ‘ghe pensi mi'”.

Le dichiarazioni del sindaco Renzo Martelloni

Total
10
Condividi
Lascia un commento
Total
10
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: