I problemi dei rifiuti ad Albiano permangono: Idee in Comune contro il sindaco

Le problematiche legate alla ditta Costa e ai rifiuti permangono. Nonostante l’amministrazione abbia avuto l’incontro con i sindacati per quanto riguarda la posizione dei lavoratori, nei confronti degli abitanti di Albiano permane la situazione che li costringe a sopportare l’odore acre dei rifiuti senza poter vivere in assoluta libertà la propria vita quotidiana.

In corsa per le elezioni comunali, il Sindaco Magnani aveva promesso una possibile riconsiderazione del Comune di Aulla all’interno dell’Unione dei Comuni se non si fosse risolto insieme il problema, in quanto i rifiuti che arrivano nella ditta Costa non sono solo quelli del comune stesso ma anche del territorio tutto.

Ad oggi questo risultato non è ancora stato ottenuto, nonostante la risposta dell’Unione, e non è stata avanzata nessuna proposta di riconsiderazione della posizione del Comune al suo interno, e “Idee in Comune” attraverso Maria Grazia Lombardi e l’esponente maggiore Matteo Lupi, vicina agli abitanti di Albiano, non si fa mancare l’occasione per ricordare al sindaco ciò che aveva promesso.

“Il Comune di Aulla e l’Unione dei Comuni non affrontano realmente il vero problema, ma lo aggirano chiedendo che tutto venga conservato così com’è; “botte piena e moglie ubriaca” come asseriva il proverbio dei nostri nonni.

Siamo costretti a notare che il Sindaco di Aulla assume sempre posizioni per allungare i tempi pensando che prima o poi tali problematiche vengano risolte, imbonendo i suoi cittadini con iniziative varie, sostituendo il suo ufficio con quello della Pro Loco e mantenendo così nascosti i veri problemi e le vere motivazioni.

La stessa tattica viene utilizzata per le scuole dove, ancora oggi, di fronte ad una evidenza che sconcerta, evita di rispondere perché colta con le mani nella marmellata. La tesi finale è tacere e nascondere la realtà dei fatti.

Se il nostro Sindaco avesse voluto essere credibile avrebbe dovuto attuare, nei riguardi dell’unione dei comuni, la promessa fatta in campagna elettorale. Accanto alla recessione dei Vigili, operazione nella quale, per motivi prettamente elettorali, ha profuso un impegno indefesso, avrebbe dovuto porre la stessa motivazione nel problema dei rifiuti ed attuare da subito lo svincolo dall’Unione.

Ma i cittadini di Albiano sono pazienti, avrà pensato, possono ancora aspettare…”

 
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Leggi altro
Una domenica all’insegna della protesta quella che ieri, ad Aulla, doveva essere dedicata a un evento diverso dal…
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!