Tutto pronto per la nuova edizione di Sapori

Fivizzano, luogo delle meraviglie, dove il paesaggio naturale della Lunigiana (ai confini dell’Emilia Romagna e della Liguria) si è condensato con armonia e suggestione all’intervento dell’uomo che, con il proprio insediamento ha contribuito nel far di questo sito un territorio unico nel suo genere. Fivizzano, scrigno da scoprire con i suoi palazzi, i suoi musei e la sua storia millenaria. Quale migliore occasione per visitarlo e conoscerlo, che partecipare alla rassegna denominata Sapori2018 (www.comune.fivizzano.ms.it), prestigiosa manifestazione cultural-enogastronomica dei prodotti tipici della Provincia di Massa-Carrara in programma questo fine settimana 1/2/3 giugno.

A Sapori troverete numerosi produttori che si impegnano, con fatica ed intelligenza, a riscoprire i saperi ed i sapori antichi sposandoli con le tecniche della moderna agricoltura, e cosi i  profumi si confondono armoniosamente nelle sale, stanze, corridoi dell’antico convento Agostiniano e debordano nel giardino dei frati, nelle piazze e vie della Città nobile di Fivizzano, in un clima che stà fra la fiera campionaria e la festa  popolare, cresciuta attraverso la ricostruzione delle tradizioni delle nostre terre, con bande musicali, maggianti, cantori e gruppi folcloristici. L’Amministrazione Comunale cerca di promuovere il meglio delle produzioni agricole e artigianali locali. Il Comune dei 100 borghi e dei due Parchi Unesco….

Evento di grande spessore, Sapori, si articola sull’intero territorio paesano con degustazioni, spettacoli, presentazioni, incontri, mostre, dibattiti e convegni animeranno la kermesse, unitamente a momenti legati alla cultura della musica Folkloristica e bandistica.

Per saperne di più potete seguire la pagina FB dell’evento e continuare a seguirci nei prossimi giorni!

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: