In arrivo la prima guida escursionistica della Lunigiana

In arrivo, qui e nelle librerie d’Italia, Escursioni in Lunigiana, la prima e attesissima opera dedicata alle tante possibilità naturalmente offerte dalla nostra terra, – riprendendo le parole dell’autore – un piccolo angolo di Toscana, racchiuso tra Emilia e Liguria, incastonato tra le Cinque Terre e le Alpi Apuane, tra il Golfo dei Poeti e l’Appennino. Una terra che mette da sempre in comunicazione Europa e Mediterraneo e che da sempre è terra di cammino. L’associazione di turismo responsabile Farfalle in Cammino, che la presenta, da questo punto di vista non ha alcun dubbio: “La Lunigiana per l’outdoor è un vero paradiso”. “Da anni (troppi) – raccontano -, accarezzavamo questa idea e finalmente, un anno fa, con la collaborazione di Sigeric – Servizi per il Turismo e Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, il tutto si è concretizzato, grazie alla disponibilità, professionalità ed esperienza di Andrea Greci e Idea Montagna, rispettivamente autore ed editore del libro”.

Adesso “è tutto vero”. Il nuovo libro ‘a noi’ dedicato è pubblicato e pronto a presentarsi al mondo. Grande merito ad Andrea Greci: parmigiano, classe ’78, autore e giornalista, nonché storico dell’arte e fotografo, da anni si dedica a tempo pieno a raccontare, con immagini e parole, le montagne italiane e i loro sentieri, con attenzione particolare e privilegiata all’Appennino Tosco-Emiliano, a cui ha dedicato oltre venti libri. Il tutto confezionato, con rigore e precisione, nelle vesti grafiche dell’editore Idea Montagna che è un vero e proprio punto di riferimento per l’editoria di montagna italiana. Questo ancor di più conferma l’indubbia rilevanza dell’opera che non solo riempie un vuoto editoriale, ma apre anche nuovi scenari per chi vuole scoprire a piedi questa sorprendente, emozionante e storica regione. Con 46 itinerari, testati sul campo, verificati, percorribili in diversi momenti dell’anno e da tutti, da famiglie e bambini a sportivi ed escursionisti esperti. Con relazioni, fotografie, schede tecniche, cartine, profili altimetrici dal crinale del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano per arrivare sino al Golfo dei Poeti, dal settore nord-occidentale delle Alpi Apuane sino alle valli di Mulazzo, Zeri e Pontremoli, senza perdere nessuna delle tappe lunigianesi, della Via Francigena, dell’Alta Via dei Parchi e dell’Alta Via dei Monti Liguri. Con “l’inverno adatto per scoprire i sentieri di mare tra Punta Bianca e Lerici, la primavera perfetta per incamminarsi lungo le vie ‘romee’, l’estate per assaporare i grandiosi panorami delle cime dell’Appennino e delle Apuane, l’autunno per inoltrarsi tra i boschi incantati e ricoperti da caldi colori”.

Vien già voglia di mettere gli scarponcini ai piedi, ma se vogliamo esser guidati dobbiamo ancora attendere, all’incirca due settimane. L’opera – dopo una ‘prima’ il 20 aprile a Parma e l’uscita, il giorno dopo, in allegato con la Gazzetta – arriverà, oltre che nelle librerie italiane, anche qui in Lunigiana, dove sarà presentata da Andrea Greci e da chi con lui l’ha realizzata, con introduzione del presidente del Parco Fausto Giovanelli e di Annalisa Folloni, Sindaco di Filattiera. L’appuntamento per scoprirla (e, volendo, acquistarla) è per il 22 aprile: alle 17, al Centro Didattico Pieve di Sorano (Filattiera).

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!