Furto al Conad di Aulla, arrestato grazie alle telecamere

Furto al Conad di Aulla da cui però il ladro non è uscito indenne. Autore dell’azione un marocchino di 33 anni, già noto agli uomini dell’arma per spaccio di droga e per essere assiduo frequentatore di locali del territorio.
Mercoledì pomeriggio il giovane si è intascato diversi prodotti tra cui molti destinati all’igiene personale e si è poi diretto verso l’uscita, eludendo i controlli anti-taccheggio del negozio. Una volta imboccata la strada il ladro è riuscito a dileguarsi senza però fare i conti con le telecamere di sorveglianza e la prontezza dei dipendenti del supermercato che hanno subito contattato i carabinieri per denunciare l’accaduto.
Proprio con l’aiuto delle immagini, i militari di Aulla sono riusciti a risalire all’identità del malvivente, lo hanno individuato e condotto all’interno della stazione. Adesso dovrà rispondere di furto oltre che a fare i conti con la procedura di espulsione data la sua acclarata condizione di clandestinità.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!