Al CAMeC, presentato il fondo librario dell'EPT: l'importanza del paesaggio e del territorio

Si è tenuta ieri, giovedì 11 maggio, al CAMeC della Spezia (Centro Arte Moderna e Contemporanea), in occasione de “Il maggio dei libri-2017” la presentazione del fondo librario dell’EPT, che conserva interessanti volumi per la storia del paesaggio e del territorio. Sono stati inoltre illustrati l’Archivio dell’Ente per il Turismo della Spezia, in corso di inventariazione, una selezione delle fotografie conservate e alcuni materiali promozionali scelti tra quelli già elencati e catalogati.

Il paesaggio, inteso come l’insieme degli elementi naturali, artistici ed estetici di un determinato territorio, è sicuramente la risorsa principale in grado di creare i presupposti per lo sviluppo del turismo. Ciò che il paesaggio esprime crea un’identità dei luoghi che, veicolata attraverso un’appropriata immagine, è collettivamente condivisa e riconosciuta. L’ E.P.T. della Spezia, attivo già dagli anni Trenta del novecento, puntò sul paesaggio per la promozione turistica del territorio delle Cinque terre e del Golfo dei Poeti e, per attrarre i visitatori, si avvalse anche dell’opera di importanti artisti, organizzando mostre e manifestazioni che divennero molto importanti a livello nazionale e internazionale, come il “Premio del Golfo”. Le attività svolte dal soppresso E.P.T. della Spezia sono testimoniate dal patrimonio culturale lasciato in eredità e acquisito da Regione Liguria, comprendente oltre ai libri, documenti, fotografie e materiale promozionale (manifesti e locandine).

Queste fonti si integrano e si completano diventando, in generale, un importante strumento conoscitivo per la ricostruzione della storia del turismo in Liguria e nello specifico nel territorio dello spezzino, ma non solo. Da questi documenti è infatti possibile ricavare uno spaccato del panorama artistico del periodo e una lettura del paesaggio non solo estetico-percettiva ma anche centrata sull’organizzazione del territorio e la gestione delle risorse naturali e dei beni culturali. Il  pomeriggio ha visto gli interventi di Marzia Ratti, direttore Servizi Culturali del Comune della Spezia: Il Premio del Golfo. Giuseppe Pavoletti, Settore Cultura e Spettacolo Regione Liguria: Catalogare per tutelare e diffondere. Franca Canepa, Archivio Storico Regione Liguria: L’eredità dell’Ente Provinciale per il Turismo della Spezia: un caleidoscopio di fonti. Maddalena Guidi, Archivio Storico Regione Liguria: Il fondo librario dell’E.P.T. della Spezia. Angela Buscaglia, Eleonora Baddour, Simona Bo, Archivio Storico Regione Liguria: Uno sguardo al resto del patrimonio culturale dell’E.P.T. della Spezia: l’archivio, le fotografie e il materiale promozionale.

 
 

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!