Duro scontro tra Open Pontremoli e Jacopo Ferri su Cadugo e Santa Giustina

Duro scontro tra Open Pontremoli e la maggioranza nel consiglio comunale del capoluogo lunigianese.
“Ferri e Baracchini cercano di prendersi meriti che non hanno.
Su Cadugo e Santa Giustina, Ferri e il sindaco cercano di prendersi meriti che non hanno. Quelle opere si sono sbloccate soltanto grazie all’intervento di Bugliani e del Partito Democratico”, sostiene Francesco Mazzoni.
“Dalle parole della maggioranza, prendiamo atto che la Regione non e? piu? la matrigna brutta, cattiva – ma soprattutto rossa – che dipingevano Ferri e la Baracchini. Tutto il contrario: la Regione continua a investire nonostante gli urli e le scelte sbagliate di isolamento fatte da questa amministrazione comunale”. “La verita? e? che su Santa Giustina e Cadugo, Ferri e Baracchini hanno dormito e non hanno saputo muovere un dito.
Noi, invece, abbiamo sempre tenuto alta l’attenzione su questi problemi, sia parlando con le persone che vivono nelle zone interessate, sia portando le questioni nelle sedi istituzionali dove si decide, soprattutto in Regione. Ci fa piacere che Baracchini oggi non possa far altro che invitare l’assessore Ceccarelli. Visto il modo che lei e Ferri hanno di intendere la politica – conclude la nota di Open Pontremoli -, forse rimarra? un po’ male quando vedra? che insieme a Ceccarelli ci saremo tutti”.
Non si è fatta attendere la replica di Jacopo Ferri e della maggioranza, tramite una nota stampa: “Mazzoni rosica e straparla al punto da trascinare ancora una volta nel ridicolo oltre che se stesso anche il Consigliere Bugliani.
Viene persino da pensare che non sia più nemmeno malafede, ma delirio di onnipotenza per eccesso di arroganza!
Tutti sanno, a Pontremoli, in Regione ed in Provincia quanto l’Amministrazione Baracchini si sia adoperata per ottenere i finanziamenti per i ponti di Cadugo e Santa Giustina e li abbia avuti proprio grazie alle proprie relazioni costanti con gli enti, anche alzando la voce quando necessario”. “Del resto – aggiunge Ferri -, basta chiedere a chi in questi anni se ne è occupato per davvero (altro che Mazzoni e Bugliani!) per avere conferma di come sono andate le cose. L’Amministrazione lotta, discute, risolve i problemi quando possibile, alla faccia dei proclami sul presunto isolamento di Pontremoli che sbandierano Mazzoni, Bugliani e pezzettini di stampa schierata a prescindere, i quali in verità non riescono proprio ad accettare la batosta elettorale di Pontremoli e continuano la loro campagna di apparenza e mistificazioni.Per fortuna – conclude Ferri -, alla fine contano i fatti, non le chiacchiere e tantomeno le ripetitive bugie targate PD”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!