Black Out in Lunigiana? Erano dovuti alla posa di nuove linee elettriche e fibra ottica

Lo avrete letto sulle prime pagine dei giornali di questa mattina, black out diffusi in lunigiana. In realtà era tutto programmato ed Enel ne aveva dato comunicazione. Ecco il comunicato:

In riferimento alle interruzioni programmate di questi giorni in alcune località di Aulla e Fivizzano, di cui Enel aveva già dato comunicazione la scorsa settimana, Enel Distribuzione ricorda che si tratta di lavori importanti per potenziare il servizio elettrico nelle frazioni di Ceserano, Pallerone e Canova, sulle cui linee elettriche verrà posata anche la fibra ottica cosicché sarà possibile usufruire della banda larga e di tutti i vantaggi dell’innovazione tecnologica.

I lavori rientrano nel progetto di collaborazione tra Enel Distribuzione e Infratel già approvato da tempo e circoscritto ad alcune aeree. Si tratta di un’operazione che in Toscana coinvolge oltre 180 km di linee elettriche collocate nella fascia appenninica e pre appenninica e in altre aree della costa: l’utilizzo del corridoio esistente sugli impianti elettrici di Enel consentirà di dotare i territori di un’infrastruttura importantissima senza alcun impatto ambientale, limitando gli scavi su strada ed evitando disagi alla viabilità.

I lavori, che devono essere eseguiti in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, sono di natura complessa e richiedono alcune interruzioni programmate laddove gli interventi riguardano sia la struttura di rete che l’inserimento della nuova fibra. In ogni caso Enel ricorda che, per la tipologia di intervento e per i benefici che seguiranno, sia in termini di qualità del servizio elettrico che di accesso alla rete veloce di trasmissione dati, il disagio per la clientela è il minore possibile. Enel ha programmato le operazioni nel mese di luglio.

Complessivamente, in tutta la Toscana Enel Distribuzione effettuerà 43 interventi articolati. Nella provincia di Massa Carrara i lavori più complessi interesseranno i comuni di Massa, Fivizzano, Aulla, Pontremoli, Filattiera. Il piano richiede un investimento importante e rappresenta un grande salto di qualità per il territorio apuano e lunigianese e la Toscana in termini di infrastrutturazione tecnologica.

Questo il piano dei lavori già effettuati o in corso:

venerdì 10 luglio, lunedì 13 luglio, martedì 14 luglio, mercoledì 15 luglio, dalle ore 8:30 alle 15:30, nei Comuni di Aulla e Fivizzano saranno coinvolte le frazioni di Ceserano, Pallerone, Canova.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: