Al via il 4 settembre per la prima volta in Lunigiana la Scuola di Turismo Responsabile

Inizierà mercoledì 4 settembre la prima edizione della Scuola di Turismo Responsabile a cura della cooperativa Sigeric, con la direzione scientifica del Centro Studi e Ricerche della Fondazione Campus di LuccaUniversità di Scienze del Turismo.

“Per la prima volta in Lunigiana – spiegano gli organizzatori in una nota –  un corso intensivo dedicato al Turismo Responsabile, concentrato sul tema del Turismo Rurale ed Enogastronomico, che crediamo possa essere un vero volano dell’economia Lunigianese. Parteciperanno 13 studenti e professionisti di tutta Italia, anche grazie al supporto di 8 borse di studio fornite da enti, istituti, associazioni, tra le quali anche Farfalle in Cammino, che ha voluto offrire il proprio supporto ad una giovane lunigianese aspirante professionista del settore turistico. Il progetto ha ottenuto il riconoscimento ‘I CARE APPENNINO’ lo scorso febbraio, per avere tra gli obiettivi il miglioramento e la promozione dello sviluppo sostenibile e di un turismo rurale e responsabile che tenga conto delle necessità dell’ambiente, delle comunità locali, delle attività imprenditoriali locali e dei visitatori.

Tra i docenti, professori universitari ed esperti di settore quali Guido Bosticco, Andrea Bocconi, la lunigianese Barbara Maffei, Marco Missaglia, Sandro Billi del Centro Studi Turistici di Firenze. A chiudere la rassegna, una lectio magistralis aperta al pubblico a cura di Silvio Barbero, fondatore di Slow Food Italia. Le lezioni si svolgeranno nei comuni di Bagnone, Filattiera e Licciana Nardi, e verranno completate da laboratori in aziende del territorio che si occupano di Miele della Lunigiana DOP, Farina di Castagne della Lunigiana DOP, Olio Extravergine di Oliva, tre dei prodotti al centro delle tematiche trattate durante il corso (Agriturismo “Montagna Verde”; Cooperativa “Il Pungiglione”; Azienda agricola “Il Posticcio”).

Il primo appuntamento, con l’intervento del Parco Nazionale delle Cinque Terre e del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, si svolgerà al Centro Didattico “Pieve di Sorano” dalle ore 10 di mercoledì 4 settembre e sarà aperto al pubblico.

Per informazioni: www.sigeric.it info@sigeric.it – 366 3712808

Leggi anche:
https://ecodellalunigiana.it/2019/07/12/leconomia-in-lunigiana-migliora-grazie-al-turismo-rurale/

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!