Aggiornamento situazione Coronavirus “Covid-19” – Bollettino di martedì 27 ottobre 2020

0
472

Nella ASL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 27 ottobre 2020, sono 500.

APUANE: 37 casi

Carrara 18, Massa 16, Montignoso 3;

LUNIGIANA: 10 casi

Aulla 5, Fivizzano 4, Pontremoli 1;

PIANA DI LUCCA: 51 casi

Altopascio 11, Capannori 10, Lucca 26, Porcari 4;

VALLE DEL SERCHIO: 16 casi

Bagni di Lucca 4, Barga 7, Borgo a Mozzano 1, Coreglia Antelminelli 1, Gallicano 2, Villa Collemandina 1; 

PISA: 52 casi 

Cascina 10, Crespina Lorenzana 3, Fauglia 4, Pisa 23, San Giuliano Terme 5, Vecchiano 3, Vicopisano 4;

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA:  86 casi

Bientina 4, Buti 3, Calcinaia 6, Capannoli 5, Casciana Terme Lari 8, Chianni 2, Montecatini Val di Cecina 2, Palaia 3, Peccioli 3, Ponsacco 8, Pontedera 24, Santa Maria a Monte 9, Terricciola 4, Volterra 5;

LIVORNO: 159 casi

Collesalvetti 13; Livorno 146;

VALLI ETRUSCHE: 40 casi

Bibbona 6, Campiglia Marittima 1, Castagneto Carducci 3, Cecina 7, Montescudaio 1, Piombino 4, Rosignano Marittimo 16, San Vincenzo 1, Suvereto 1;

ELBA: 6 casi

Capoliveri 2, Portoferraio 4;

VERSILIA: 43 casi

Camaiore 5, Forte dei Marmi 2, Massarosa 6, Seravezza 5, Stazzema 1, Viareggio 24.

I nuovi 500 casi odierni si vanno a sommare ai 3.281 nuovi casi positivi che si sono registrati nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest dal 19 al 26 ottobre 2020.

Ad oggi quindi il totale delle persone risultate positivi sul territorio aziendale dall’inizio della pandemia è di 12.197.

In un mese, dal 26 settembre ad oggi, si sono quindi registrati 6.754 nuovi casi positivi (si è passati dai 5.433 positivi che si erano registrati fino al 26 settembre agli attuali 12.197).

Si ricorda ancora che l’Asl Toscana nord ovest, con la sua statistica, incrocia vari dati legati ai pazienti e lavora sulla residenza, e non sul domicilio, delle persone.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.