Calcio Terza Categoria: i risultati della prima giornata

0
232
Fosdinovo e Vallizzeri

La prima giornata del nuovo campionato di Terza Categoria limitato alle sole dieci squadre del comprensorio di Massa Carrara ha messo in luce le buone prestazioni dell’Fc. Montignoso che nell’anticipo ha battuto un rimaneggiato San Vitale Candia una delle candidate a disputare un torneo da vertice, del Vallizeri che imita i montignosini sotto l’aspetto delle reti in quel di Fosdinovo e dalla new Entry Turano Academy Montignoso che espugna il campo della Palleronese. Niente da fare per la gara interna dello Spartak Apuane contro il lunigianesi della Gragnolese al loro esordio in categoria. Rinviata per la comunicazione inviata alla Figc prescrittivo di misura di isolamento di un tesserato entrato a sua volta in contatto con diversi calciatori e dirigenti della società Spartak, al fine di limitare il contagio da codiv-19.Infine si dovrebbe disputare il posticipo di lunedi sera tra la Master Marina di Massa contro i lunigianesi della Villafranchese al “Raffi” di Romagnano.

Risultati 1^a giornata
Fc.Montignoso – San Vitale Candia 6-1
Fosdinovo – Vallizeri 0-6
Spartak Apuane – Gragnolese rinviata
Palleronese – Turano A.Montingoso 1-2
Master Marina di Massa – Villafranchese è il posticipo di ieri lunedì 19 ottobre.

Classifica

Fc.Montingoso 3, Vallizeri 3, Turano Academy Montignoso 3, San Vitale Candia 0, Fosdinovo 0, Palleronese 0, Spartak Apuane 0, Gragnolese 0, Villafranchese 0, Marina di Mssa 0.

Prossimo turno (24.10.2020): Gragnolese-Master Marina di Massa, San Vitale Candia-Palleronese,Turano Academy Montignoso-Fosdinovo,Vallizeri-Spartak Apuane, Villafranchese-Fc.Montignoso.

Fc.Montignoso-San Vitale Candia 6-1
F.c.Montignoso: Di Maria, Vagli(70’ Lorenzetti), Menchini, Giunta(62’ Manfredi Alessio), Rossi, Ricci Matteo, Manfredi Stefano(75’ Monti) Poggi, Rocca(63’ Rustighi), Silipo(58’Mancini), El Badr(a disp. Ricci Samuele, Costa, Filigheddu, Pucci) All. Mori
San Vitale Candia : Ambrosini, Di Benedetti, Deda, Della Pina Finelli, Ricci, Albano, Sarno, Balloni, Contadini, Fellini(Fruzzetti), (a disp.Lupetti, Fazzi, Gallia, Carlesi, Lorieri)All. Bertelloni
Arbitro : Berti di Carrara
Marcatori : 30’ Rocca, 53’ Sarno, 69’ Rocca, 76’ Manfredi, 80’ Manfredi, 85’ Mancini, 88’Mancini.

Fosdinovo-Vallizeri 0-6
Fosdinovo: Quintavalla,Casotto, Stelitano( 54’ Bugliani),Betti, Benacci, Boni,Della Croce(69’ Cantoni Silvio), Giuliani(46’ Fusani),Tonelli(69’ Buratti),Cantoni Edoardo,Mammalella(a disp. Donazza, Pucci,Bartoletti, Baldoni) All. Baldoni
Vallizeri : Gavellotti, Kadiu, Bondi, Ribolla, Mariani, Drago(46’Zuccarelli), Toninelli(73’ Castelli),Chakir,Greco(76’ Lombardi),Manganelli,Zoppi(68’ Figaroli)(a disp. Fiorini, Ferrari) All. Neri
Arbitro : Particelli di Carrara

Marcatori : 19’ Zoppi, 61’ Zoppi, 64’ Manganelli, 70’ Figaroli, 74’ Bondi, 78’ Zuccarelli

Fosdinovo 
Esordio amaro per i castellani di mister Matteo Baldoni sconfitti dal valligiani di Zeri del nuovo tecnico Roberto Neri. Dopo una prima frazione terminata con il vantaggio ospite causata da una clamorosa disattenzione del portiere Quantavalla regalava il gol a Zoppi. Nella ripresa forte di nuove energie i valligiani prendevano il largo ancora con Zoppi(doppietta), Manganelli, Bondi e dei subentrati Zuccarelli e Figaroli.

La sfida del “comunale” iniziava a gran ritmo per entrambe le compagini, il pallino del gioco man mano che passava il tempo era nelle mani del Vallizeri. Subito due occasioni non sfruttate con Greco e Bondi. La pressione ospite portava il gol del vantaggio con Zoppi che sfruttava al meglio sotto porta una “svirgolata” del portiere locale. Dopo il gol Chakir & compagni premono alla ricerca del secondo gol, prima Manganelli(uno dei migliori in campo) ci prova dal limite conclusione di poco fuori, poco dopo azione tutta in velocità assist in verticale di Zoppi per Greco, incursione senza esito. Prima dell’intervallo si affacciano dalla parte di Gavellotti i biancorossi senza esito. La ripresa inizia con un rischio per il Fosdinovo, sugli sviluppi di una punizione dalla tre quarti di Zuccarelli di testa Cantoni Edoardo mette i brividi a Quantavalla sfiorando il proprio palo. Dopo due occasioni di Greco arriva il secondo gol degli ospiti nuovamente con Zoppi che mette dentro facile sotto misura la respinta della traversa su tiro di Chakir.

Gli ultimi venti minuti è un monologo dei valligiani che dilagano con Manganelli a conclusione di un contropiede su assist di Zoppi. Gli altri sigilli sono del neo entrato Figaroli, dall’eurogol di Bondi missile dal limite e del giovane Zuccarelli.

Palleronese-Turano Montignoso 1-2
Palleronese : Grondacci, Carlotti, Puppi, Bondi, Mastrini (Cap.), Maraglia, Tamagna (63′ Diouf), Berti (88′ Lossi), Manfredi (75′ Occhipinti), Moisè, Leka Lucian. (a Disp. Varoli,  Massour, Khdim, Diallo. All. Preti
Turano Montignoso: Conti , Della Pina, Verducci, Mlleza (46′ Sagramoni), Gazzoli, Marchi (64′ Lidda), Vitaggio (46′ Sacchelli), Giorgeri, Epa (69′ Cappelletti), Pitanti (Cap.), Orlacchio (61′ Bragazzi).( a disp. Imelli, Cherubini. All. Bertelloni
Arbitro : Malacarni di Carrara
Marcatori : 43′ Moisè rig.(P), 49′ Della Pina(M), 86′ Cappelletti(M).
Ammoniti : 31′ Vitaggio (M), 42′ Marchi (M), 58′ Della Pina (M), 60′ Maraglia (P).

Pallerone
Avvio di campionato deludente per i ragazzi di Mister Massimo Preti, che sul terreno casalingo perdono 2 – 1 con il Turano Montignoso. Primo tempo leggermente a favore della Palleronese anche se nessuna azione degna di nota sino al 43′ quando Moisè, entra in area palla al piede, un avversario prova a fermarlo ma gli rimbalza il pallone sulla mano staccata dal corpo, il direttore di gara fischia prontamente il penalty e Moisè spiazza Conti per l’ 1 – 0, subito dopo si va al riposo.

Nella ripresa mister ex Forte dei Marmi, Mario Bertelloni fa un paio di sostituzioni e la squadra è subito meglio quadrata in campo anche se al 47′, è la Palleronese che si fa viva in area avversaria con Leka che centra un palo a portiere battuto. Al 49′ da un corner c’è un batti e ribatti in area, ci mette il piede Della Pina a battere Grondacci a pareggiare il conto. La partita rimane poi sulla falsa riga del primo tempo fino all’ 86′ quando, il portiere di casa va a respingere un tiro all’incrocio dei pali con la punta delle dita, il pallone torna in gioco sui piedi degli avversari che rimettono verso il centro e Cappelletti insacca davanti alla porta per il 2 – 1 finale. Buono l’arbitraggio dell’esperto Malacarne.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.