La Spezia, la Polizia identifica e denuncia l’autore di un furto

0
100

Nella tarda mattinata del 3 ottobre u.s., un privato cittadino ha sporto denuncia contro ignoti in merito ad un furto perpetrato sulla sua autovettura che si trovava posteggiata nel parcheggio sotterraneo della stazione centrale della Spezia. Dopo aver rotto il vetro laterale del passeggero e dopo avere rovistato ovunque, erano stati asportati alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 150€, alcuni spiccioli per un valore di circa 10€ e un telecomando per l’apertura di un garage.

A seguito della denuncia, gli investigatori della Squadra Mobile hanno proceduto ad acquisire e visionare i filmati delle telecamere poste all’interno del predetto garage; tale disamina ha portato gli investigatori a riconoscere l’autore del furto che, nonostante il goffo tentativo di nascondersi agli occhi delle videocamere tirandosi la maglietta fin sulla testa, è stato individuato come un cittadino tunisino trentaquattrenne, già conosciuto dallo stesso personale della Squadra Mobile spezzina per reati analoghi contro il patrimonio.

Nel corso della visione dei filmati, gli investigatori hanno potuto constatare che lo stesso individuo, prima di effettuare la ‘spaccata’ ai danni della Mercedes in questione, aveva tentato invano di forzare altre autovetture.
Pertanto, gli agenti hanno provveduto a segnalare alla competente Autorità Giudiziaria il cittadino straniero per furto aggravato.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.