Calcio: Prima e Seconda Categoria in partenza con tanti protocolli da rispettare

0
182
Serricciolo

di Bruno Fazzini

Prima Categoria

Il tanto atteso campionato sembra partire con molti protocolli da rispettare prima e durante le partite, in prima categoria dove i otto gironi ridotti sono stati formati da 13 squadre.
Per le nostre tre rappresentanti quali il Serricciolo, Don Bosco Fossone e Romagnano inizia rispettivamente con l’insidiosa trasferta dei “Galletti” del nuovo mister Giorgio Chelotti in casa dell’ostico Corsanico. Mentre per i fossonesi del Don Bosco guidati da Massimo Taurini l’esordio è tra le mura amiche contro i garfagnini dei Diavoli Neri, invece per il Romagnano si prospetta una lunga trasferta a Vagli contro i neopromossi locali.
Il Serricciolo è chiamato al primo esame della stagione come è presentato dal d.s. dei giallo blu Mirko Ruffini. “Si parte tra mille difficoltà legate al protocollo Covid – spega – che la federazione in qualche modo ci ha imposto, però nonostante tutto parte questo campionato con la speranza di arrivare fino in fondo, anche se i dubbi permangono vista la situazione. Il calendario ci propone questa trasferta, di sicuro andremo a giocarcela, siamo una squadra praticamente nuova con molte cose ancora da assemblare, da trovare il giusto assetto, anche se il mister sta facendo un gran lavoro sul campo. Tante vero che tra amichevoli pre campionato e coppa il resoconto è stato ottimo, con buoni test premiato con il passaggio del turno in coppa toscana una vera e propria crescita di auto stima. Per la sfida di domenica sicuramente sarà una battaglia come penso tutte , in virtù di questo torneo anomalo corto, quindi i punti avranno una valenza maggiore rispetto ai campionati precedenti, quindi sarà determinante partire bene. Loro non li conosco bene, ma nelle loro file ci sono dei giocatori di buon profilo dal portiere Bedei ad elementi forse anche di categoria superiore come Offretti, Forno, Ceciarini etc per cui l’avversario è di categoria che non sarà facile da affrontare, però noi cercheremo di dire la nostra, a fine del match vedremo”.

Esordio stagionale sul proprio campo per il rinnovato Don Bosco Fossone guidato da Massimo Taurino che traccia una prima disamina per quello che sarà il campionato: “Inanzi tutto in generale è bellissimo tornare in campo, poter vivere le emozioni della partita soprattutto l’adrenalina, cosi come durante la settimana ricominciare a preparare l’evento. Dopo tutto quello che è successo importante e ovviamente con tutte le restrizioni, le precauzioni, le normative anti covid, tornare in campo è qualcosa di straordinario perche non è domenica senza calcio. Per quanto riguarda il campionato in generale siamo consapevoli che il girone si è accorciato, sarà determinante partir bene, con il piede giusto, dove è ancora più importante dei tornei del passato. Siamo coscienti che è un girone molto competitivo, ci sono squadre organizzate con allenatori molto preparati, quindi siamo chiamati ogni domenica a dare il meglio di noi. Per quanto riguarda nello specifico la gara di domenica – conclude – ci mette di fronte una squadra esperta con singoli da un passato di categorie superiore, con un collettivo che ha dimostrato di far molto bene”
Infine una delle più lunghe trasferte è quella che deve affrontare il team di mister Paolo Alberti, dopo l’eliminazione dalla coppa il Romagnano metterà tutte le energie nel campionato, al tal proposito il diesse Gabriele Panizzi focalizza l’attuale situazione: “ Niente, c’è tanta attesa per la prima giornata – afferma – sarà un campionato all’insegna del covi 19 come sappiamo tutti. Per quanto riguarda la squadra noi ci siamo ..ogni domenica sarà una battaglia,  il campionato di prima è molto più complesso di quello precedente , siamo neo prossimi anche per noi è uno stimolo a fare meglio. Domenica idem il Vgli una squadra che abbiamo battuto in coppa l’anno scorso ma che ha dimostrato di essere all’ altezza..ci aspettiamo un buon incontro”.
L’odierno primo turno è completato dalle sfide dell’accreditato Sporting Pietrasanta di mister Bucci che riceve la visitta del Ponte a Moriano, mentre gli altri due confronti casalinghi sono quelli tra i versiliesi dell’Atletico Forte dei Marmi contro l’Academy Porcari dove i rosso blu di mister Simone Bertolla dovranno riscattare la sconfitta di coppa. Stesso esame sarà per la Torrelaghese che riceve la visita della nuova società Folgor San Pietro a Vico.

Seconda categoria

In seconda categoria dove il torneo vede iscritte ben 14 squadre rappresentate dalle sei lunigianesi quali Atletico Podenzana, Filattierese, Fivizzanese, Monti, Monzone e Mulazzo, le due carrarine Atletico Carrara dei Marmi e Attuoni Avenza, Cerreto e Ricortola per il comprensorio di Massa con le tre lucchesi Lido di Camaiore, Viareggio e Fortis Camaiore.
Questo girone da indiscrezioni e diversi addetti ai lavori pronosticano sul gradino più alto del podio il Viareggio, autentica corazzata che dovrebbe fare il vuoto in un campionato che si preannuncia molto avvincente. Molti club si sono rinforzati rispetto alla scorsa stagione con rinnovati organici vedi il neo promosso Cerreto Montignoso e la Filattierese dove Lido, Atl.Podenzana e Fortis Camaiore Monzone e Atl.Carrara cercheranno di dare battaglia e contrastare la compagine viareggina.
Il primo piano la gara del “Bottero” tra il team di Fabio Giovannacci opposto al Viareggio dove i bianco neri di mister Stefano Santini partono oltre il pronostico dei favoriti. Dalla parte dei rosso blu dove saranno costretti a disputare qualche partita fuori dal “Calani”in attesa dell’ultimazione di alcuni lavori alla struttura mister Fabio Giovannacci predica prudenza: “Affronteremo questa gara con l’impegno di sempre, davanti troveremo una e vera portaerei del calcio dilettanti, non dimentichiamoci che siamo in seconda categoria. Di sicuro i loro progetti e obiettivi son bene diversi dai nostri, comunque si andrà in campo usando le nostre armi a disposizione, in questi giorni oltre l’attaccante Alessandro Gneri il club ha concluso il trasferimento dell’esterno offensivo Davide Bellini giovane talento con alle spalle tanta esperienza in diversi campionati liguri e toscani, servirà senza dubbio alla nostra causa”.

Il tabellone della prima giornata presenta la sfida interna del neopromosso Cerrerto dove alla mitica “Renella” ospita i lucchesi della Fortis Camaiore due squadre in salute viste le ultime uscite. L’Atletico Podenzana di mister Yuri Angeli è chiamato ad una insidiosa trasferta in casa dei versiliesi del Lido di Camaiore, mentre gli avenzini dell’Attuoni sono attesi dai medicei per la delicata sfida contro la formazione molto rimaneggiata di mister Marco Mencatelli. Infine la nuova Filattierese di Augusto Secchiari scenderà sul rettangolo di viale delle Pinete opposto a padroni di casa del Ricortola, in questo confronto da verificare la condizione dei due organici, rinnovati per i luniganesi, per i nero verdi ennesimo esame di maturità per il team giovane di mister Alessandro Fini.

Programma gare, arbitro di domenica 11.10.2020(ore 15,30)

Prima categoria:
Corsanico-Serricciolo (“L.Vignali” Massarosa, Tommaso Bulletti di Pistoia)
Don Bosco Fossone-Diavoli Nerti(“Duilio Boni”,Leonardo Lombardi di Pomtedera)
Vagli-Romagnano(“Le Polle”, Vagli si dotto”,Cristian Bua di Pontedera)
le altre partite :
Forte dei Marmi-Porcari (“Aliboni”,Edoardo Bo di Livorno)
Sp.Pietrasanta- Ponte a Moriano(“Pedonese”,Lorenzo Ghisari di Livorno)
Torrelaghese-Folgor S.Pietro a Vico(Rontani” Bozzano,Michele Buttà di Livorno)
Riposa : Molazzana

Seconda categoria:
Cerreto-Fortis Camaiore(“Renella, Lorenzo La Macchia di Pontedera)
Fivizzanese-Attuoni Avenza(“Comunale”,Daniel Francesco Chiappini di Lucca)
Lido-Atl.Podenzana(“Benelli”,Matteo De Veroli di Pontedera)
Mulazzo-Viareggio(“Bottero”, Giacomo Di Legge di Pisa )
Ricortola-Filettierese(Ricortola,Daniele Frediani di Pisa)
Rinviate :
Atletico Carrara-Monti
Massarosa-Monzone

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.