Direzione provinciale PD: unanime e formale richiesta per un assessorato regionale a Giacomo Bugliani

0
329

“La direzione provinciale si è conclusa con una decisione unanime e netta: Massa Carrara deve avere, sia per ragioni politiche che economiche un ruolo nella giunta regionale della Toscana e questo ruolo deve essere ricoperto da Giacomo Bugliani” così il segretario provinciale del PD, Enzo Manenti, sintetizza le quasi 5 ore di discussione, alla Casa del Popolo di Bonascola a Carrara, in cui il principale organo di governo del PD apuano ha affrontato il tema del voto alle elezioni regionali con la decisione finale e unanime di chiedere ufficialmente e formalmente alla segretaria regionale Simona Bonafè e al neo presidente Eugenio Giani che il consigliere regionale Bugliani faccia parte della nuova giunta regionale della Toscana.

“Un confronto importante – spiega Manenti – che abbiamo fatto assieme ai nostri 4 candidati alle regionali, al presidente della Provincia Gianni Lorenzetti, ai segretari di Massa, Carrara, Montignoso e dei comuni della Lunigiana e ai nostri amministratori locali e dirigenti e iscritti dei vari circoli. Si tratta di una chiara ed esplicita richiesta politica che tutti quanti riteniamo non possa né debba andare delusa sia per ragioni politiche che economico-sociali. E Giani sia durante la campagna elettorale, sia dopo a vittoria acquisita, ha sempre confermato sia privatamente che pubblicamente che il nostro consigliere Bugliani è nelle condizioni di poter ricoprire il ruolo di Assessore”.

“Del resto non è un caso – precisa Manenti – che questa richiesta non provenga solo dal PDo da altri partiti alleati come ad esempio i repubblicani, ma anche da settori importanti del mondo del lavoro, delle imprese e dell’associazionismo dell’intera provincia. Non è cioè una richiesta di parte, ma di un territorio intero quella di avere in Bugliani l’assessore regionale di Massa Carrara”.
Una richiesta ufficiale in tal senso è già stata fatta nei giorni scorsi dai vertici del PD apuano sia nei confronti della segreteria regionale del Pd sia nei confronti di Giani, adesso partirà anche un documento formale per la segreteria e la direzione regionali del Pd sia per il presidente Giani.

“I numeri non mentono – aggiunge Manenti – e ci dicono che il PD e il Centrosinistra a Massa Carrara hanno recuperato moltissimi consensi rispetto alle destre. Ora abbiamo le condizioni per far bene alle prossime amministrative di Montignoso e Pontremoli e poi, dopo, anche a quelle di Carrara e di Massa. Ma se siamo in questa condizione positiva lo dobbiamo anche al valore aggiunto che i candidati hanno dato al voto per il Pd e per Giani. E in particolare al consenso che Bugliani ha saputo costruire nel suo mandato in Consiglio Regionale grazie a un legame costante con tutto il territorio di Massa Carrara e non solo. Non per niente anche dai comuni della costa della Versilia ci sono arrivati attestati di stima e di sostegno alla nostra richiesta di un assessorato per Bugliani. Perché è evidente che anche la Versilia ha bisogno di avere un punto di riferimento nella giunta Giani che conosca i problemi e abbia le soluzioni su questioni comuni per il turismo come ad esempio la difesa dell’arenile e la qualità delle acque di balneazione”.

“Come Pd di Massa Carrara insomma – conclude il segretario – intendiamo farci interpreti di una convinzione comune e largamente condivisa nel nostro territorio provinciale e in quelli vicini, consapevoli che la presenza di Bugliani nel governo della Regione Toscana sarà una garanzia per tutta la nostra comunità di poter avere strumenti e risorse per sciogliere i nodi strutturali, dalle infrastrutture alle bonifiche, che oggi frenano la ripresa economica e occupazionale della nostra Provincia”.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.