Pizzicato a copiare durante l’esame per la patente, interviene la Polizia e lo denuncia

0
302

Nella mattinata di venerdì scorso, la Polizia Stradale spezzina ha denunciato per truffa in concorso con ignoti un quarantunenne di origine pachistane, ma con domicilio a Rapallo. Il ragazzo si è presentato presso la Motorizzazione della Spezia per sostenere l’esame per il rilascio della patente di guida. Durante l’esame l’uomo è stato notato da personale della Motorizzazione in  atteggiamenti  sospetti ed è stata quindi avvisata immediatamente la Polizia Stradale.

Sul posto gli agenti della Squadra di polizia giudiziaria hanno proceduto alle indagini del caso, rinvenendo durante un controllo un micro auricolare collegato ad un cellulare, tramite il quale il candidato riusciva a comunicare con l’esterno e ricevere suggerimenti per il superamento dell’esame teorico.

L’uomo è stato quindi non solo respinto all’esame, ma anche denunciato in stato di libertà per truffa.

Ulteriori indagini sono in corso per dare un nome ai complici che dall’esterno suggerivano le risposte al candidato.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.