Dove vanno a finire le mascherine usate?

0
321

I vari tipi di mascherine arrivati sul mercato in seguito alla pandemia sono diventati una presenza costante nella nostra vita quotidiana, e con ogni probabilità lo resteranno per mesi. Dopo tante discussioni sulla loro utilità, reperibilità, prezzo e modi d’uso, in questi giorni in Italia si è tornati a parlare del loro impatto sull’ambiente. Le mascherine, spesso usa e getta, sono infatti un rifiuto da smaltire nelle discariche o attraverso la distruzione negli inceneritori o nei termovalorizzatori (gli inceneritori in cui il calore prodotto dalla combustione dei rifiuti è utilizzato per produrre energia).

Il tema è tornato su siti e giornali dopo che l’associazione francese Opération Mer Propre ha sostenuto che nei mari ci sarebbero già ora «più mascherine che meduse», e con l’inizio della scuola il WWF ha raccomandato di non disperderle nell’ambiente.

Continua a leggere su IL POST.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.