Fosdinovo: un corrimano per agevolare gli anziani a Tendola

0
267

Con un’azione semplice e concreta, la posa di un corrimano per agevolare le persone anziane su un tratto di via pedonale in salita, è stato realizzato un ulteriore punto del progetto “Laboratorio di socialità e innovazione”.

Il progetto vuole favorire la rivitalizzazione del borgo di Tendola di Fosdinovo e delle limitrofe frazioni ed è stato preparato dalla Società di Mutuo Soccorso (SMS) e proposto alla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara che ne ha riconosciuto la validità assegnandogli un contributo finanziario. La volontà è di dare vita ad azioni e attività che possano vivacizzare il tessuto sociale della zona come presentazioni di libri di interesse particolare, raccolta di testimonianze di memoria locale, miglioramento dell’accoglienza dei visitatori, incontri divulgativi, realizzazione di minuti interventi di manutenzione.

Il Covid ha sinora rallentato le attività rivolte al pubblico ma non ha impedito di realizzare piccole azioni all’aperto. Tra queste, oltre alla posa del corrimano, sono già state fatte la pulizia e sistemazione del lavatoio del paese e il taglio arbusti del tratto di sentiero CAI n.286 che esce dall’abitato per raggiungere le Prade e fa parte del sentiero ad anello che collega la località di Tendola con Fosdinovo passando per il Monte Nebbione, Cucco, Montecarboli e Pulica.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.