La Spezia, tenta di rubare una bici, denunciato dalla polizia

0
131

Verso le ore 22.00 di lunedì 7 settembre, una signora che si trovava all’interno della sua abitazione nella zona del Canaletto intenta a riassettare casa, veniva avvertita dalla figlia che un uomo stava cercando di rubare la loro bicicletta, legata ad un palo della luce sotto l’abitazione. Nonostante gli inviti da parte della signora a desistere da tale azione, l’uomo ha risposto in malo modo alla stessa, offendendola e continuando ad armeggiare con degli arnesi da scasso attorno al lucchetto della catena che teneva ancorata la bicicletta al palo. A quel punto le donne hanno allertato il 112 richiedendo l’intervento della Polizia di Stato alla Centrale Operativa della Questura, che ha inviato immediatamente sul posto una Volante; nel frattempo l’individuo si è allontanato dal luogo senza riuscire a rubare la bicicletta.

Giunti sul posto, gli operatori hanno raccolto le varie testimonianze ed una precisa descrizione dell’uomo, hanno ricondotto le indagini ad un soggetto già noto agli operanti, riuscendo poco dopo a rintracciarlo presso il domicilio, ancora vestito come dalla descrizione fornita dalle donne.

L’uomo, un cittadino marocchino di 39 anni, già noto alle forze di polizia per numerosi precedenti penali tra cui furto, rissa, ubriachezza molesta ed abbandono di minori, è stato accompagnato in Questura presso gli uffici della Squadra Volante e denunciato in stato di libertà in ordine al reato di tentato furto aggravato.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.