Serricciolo molto attivo sul mercato, in arrivo quasi una squadra intera

0
217
Serricciolo 2019/20

di Bruno Fazzini

I “Galletti” targati Giorgio Chelotti alla sua prima panchina con i lunigianesi stanno per iniziare la nuova avventura. Lunedì 31 sono iniziati gli allenamenti presso l’impianto dell’Arcinaso. Per il prossimo campionato il nuovo staff dirigenziale e tecnico in primis il direttore sportivo Mirko Ruffini impegnato da tempo ha costruire una squadra destinata a diventare una vera protagonista della stagione ha messo a segno diversi colpi di mercato.
Gli obiettivi sono quelli di migliorare il piazzamento dello scorso campionato, va ricordato che il Serricciolo a sei turni dal termine era terzo in classifica in piena lotta per il podio a tre lunghezze dal Meridien e sette dal Capezzano Pianore, salita in promozione e rimasta prima in graduatoria al momento della sospensione dei campionati causa Covid.

Veniamo a nuovi innesti, tra i pali è stato ingaggiato Thomas Landi ex Casarza promozione ligure, Matteo Manzato ritorno dopo l’esperienza in quel di Podenzana in seconda categoria. Per quanto riguarda il reparto difensivo vestirà la casacca giallo blu Marco Francini ex Massese e Mattia Tonelli ex Ceparana e Sarzana 1906. Per il centrocampo il fantasista Marco Piscopo ex Fbc Montignoso e Massese la sua ultima destinazione seguito da Alessandro Raffo dagli avenzini della San Marco, il duttile Marco Vegnuti dalla Filattierese. Per l’attacco sono arrivati alla corte di mister Chelotti tra giocatori di buon profilo come Giacomo Lombardi e Alessandro Gnoffo entrambi dall’Atletico Podenzana e l’ex Aullese, attualmente svincolato Marco Antoniotti.

Per quanto riguarda la “vecchia guardia” sono stati confermati Manuel Casciari, Pierluigi Lisi, Nicola Tavoni, Kerian Jovanovich mentre dalla formazione juniores sono stati premiati Salvatore Mazzone (2002), Jacopo Ballerini (2000), Lorenzo Carnaccioli (2000) e Alessio Malatesta (2001). Per voce del Diesse, operativo h 24, non sono esclusi altri arrivi. Per il nuovo team necessita ancora una pedina per la parte offensiva e almeno un esperto difensore centrale.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.