Fivizzano: venerdì 28 agosto premiazione del vincitore del Premio fotografico nazionale Giovanni Gargiolli

0
414
"Senza titolo" di Luca Marinaccio
Giovanni Gargiolli

Sarà premiato nel corso della cerimonia che si terrà venerdì 28 agosto alle ore 18 presso il Museo San Giovanni degli Agostiniani in via Umberto I a Fivizzano, Luca Marinaccio vincitore della prima edizione del Premio fotografico nazionale Giovanni Gargiolli. Marinaccio, originario di Grottaglie (TA) si è aggiudicato la vittoria con lo scatto “Senza titolo” e riceverà un assegno circolare di 1000 euro e una targa in ricordo del concorso. Secondo classificato è Cesare Barillà di Piacenza con la foto “Reggio Calabria. Processione per la festa di Santa Maria della Consolazione”, mentre Valter Iannetti di Busto Arsizio (VA) è arrivato terzo con lo scatto “Valle d’Aosta. Sulla china”. Entrambi saranno premiati con le riproduzioni delle sculture “I Delfini”, simbolo della città di Fivizzano.

La premiazione sarà preceduta dal racconto storico “Chi era Giovanni Gargiolli” a cura di Francesco Leonardi, responsabile dell’Ufficio Cultura del Comune di Fivizzano.

Interverranno alla premiazione Gianluigi Giannetti, sindaco di Fivizzano, Francesca

Reggio Calabria. Processione per la festa di Santa Maria della Consolazione” di Cesare Barillà

Nobili, assessore alla Cultura, Giacomo Bugliani, consigliere della regione Toscana, Piero Guerrieri Cortesi, presidente della Pro Loco Jacopo da Fivizzano e Giammarco Puntelli, storico dell’arte.
Il Premio fotografico nazionale è stato realizzato dal Comune di Fivizzano in collaborazione con la Pro Loco di Fivizzano e con il patrocinio della Regione Toscana.

Questa prima edizione del Premio Gargiolli conta 535 partecipati che hanno inviato 1510 foto, di cui 30 sono state selezionate dalla giuria formata da Francesca Nobili (assessore alla Cultura del comune di Fivizzano), Giammarco Puntelli (docente, storico dell’arte e critico d’arte), Claudio Barontini (fotoreporter, ritrattista di celebrità), Serafino Fasulo (fotografo) e Andrea Botto (fotografo). Il tema della sfida tra fotografi era “Viaggio Italiano”, scelto per omaggiare il lavoro e le ricerche di Giovanni Gargiolli (Fivizzano, 1838 – Roma, 1913), ingegnere, architetto e fotografo nato a Fivizzano che rivoluzionò il mondo della fotografia con la sua grande cultura.

“Valle d’Aosta. Sulla china” di Valter Iannetti

“Abbiamo cercato di recuperare l’appartenenza al territorio – spiega Francesca Nobili – mi auguro che sia una manifestazione che possa durare nel tempo, visto il successo di partecipazione che ha riscosso questo primo anno”.

Ricordiamo che sarà possibile ammirare le foto dei partecipanti fino al 13 settembre, nella mostra a ingresso libero allestita presso il Giardino dell’Ostello degli Agostiniani di Fivizzano (Orario 9.30 -23).
Esposte le opere dei tre fotografi sul podio e di Letizia Agosta, Giuseppina Calà, Gabriele Gentile, Adele Ronzoni, Francesca Filippi, Martin Bruckmanns, Donatello Viti, Massimo Cutrupi, Andrea Stomeo, Fabrizio Caltagirone, Luigino Cipriani, Vittorio Montauro, Sebastiano Zizi, Roberto Besana, Carlo Cattaneo, Ivan Bertusi, Ivano Colombo, Alessandro Zoccarato, Camilla Del Vecchio, Andrea Altini, Barbara Esposito, Simone Leoni, Beatrice Zappulla, Max Guidobaldi, Carlotta Mendola, Sara Camporesi.

Per Info:
Comune di Fivizzano: email. [email protected]; Francesco Leonardi, Responsabile Ufficio Cultura, tel. 0585 942152
Pro Loco “Jacopo da Fivizzano”: email. [email protected]

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.