Carrara: 25 le persone in isolamento che hanno avuto contatti con gli ospiti della casa famiglia

0
278
Immagine di repertorio

Sono, ad oggi, 25 le persone che sarebbero entrate in contatto con i cittadini ospiti della Casa Betania. L’Asl, insieme al Comune di Carrara, sta portando avanti l’azione di monitoraggio e controllo sui contatti stretti e sta mettendo in atto tutte le azioni necessarie per circoscrivere il cluster e contrastare quindi l’espandersi del contagio.

Come consuetudine è inoltre attivo il gruppo di sorveglianza integrato costituito dall’Asl Toscana nord ovest in tutte le zone. Si tratta di un gruppo multidisciplinare che ha il compito di intervenire in maniera tempestiva in caso di nuove positività secondo lo schema delle tre “T”: testare, trattare, tracciare. È formato da operatori della struttura di Igiene e sanità pubblica, delle cure primarie, dei servizi sociali, dell’infermieristica, dell’ospedale, della medicina e della pediatria di famiglia.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.